Rocca delle Macìe

Giulia Zingarelli, terza generazione a Rocca delle Macìe: a lei le chiavi della Riserva di Fizzano

Rosanna Ferraro Agriturismi, Cantine, Turismo, Vino Lascia un commentoA-   A=   A+

Giulia Zingarelli, figlia del patron Sergio Zingarelli, rappresenta la terza generazione della famiglia a Rocca delle Macìe, insieme al fratello Andrea.

Dopo un adeguato periodo di affiancamento Giulia è attualmente una figura centrale nella gestione delle attività di famiglia: è stata affidata a lei l’organizzazione di tutto il comparto legato all’accoglienza turistica che fa capo a Rocca delle Macìe.

Un ruolo cucito a misura su di lei, dinamica, volitiva, amante del contatto con la natura; una dimensione nella quale riesce a ritagliarsi il tempo da dedicare ai suoi amati cavalli che potrete vedere in uno spazio tutto per loro alla base dei vigneti di Fizzano.

Quando non è in giro per il mondo con una bottiglia in mano a parlare dei vini di Rocca, Giulia impiega la maggior parte del suo tempo a Castellina in Chianti, nella Riserva di Fizzano. A lei è toccata la responsabilità di garantire custodia e continuità ad uno dei tanti impegnativi progetti della famiglia. Il Relais di Fizzano, infatti, oltre che essere una brillante intrapresa imprenditoriale è stata una notevole iniziativa di salvaguardia della storia del territorio.

Si devono allo zio di Giulia, Fabio Zingarelli, i lavori di ristrutturazione che hanno ridato vita alle vecchie pietre dell’intero borgo medioevale di Fizzano, dando la possibilità ai turisti italiani e stranieri di godere oggi del respiro e della dimensione architettonica di quel tempo, che è stato possibile riprodurre grazie al profondo rispetto con cui è stato eseguito l’intervento.

E così oggi è possibile passeggiare attraverso un borgo articolato che consta di sei edifici, dai quali sono stati ricavati gli appartamenti, è stata recuperata anche una piccola e suggestiva cappella, e poi giardini e ampi spazi verdi integrati da comfort di più moderno stampo come un bar, un ristorante e due piscine.

Provate a rubare due giorni di relax alla frenesia cittadina e concretizzate una fuga a Castellina in Chianti: lo staff coordinato da Giulia riuscirà a convincervi a farlo sempre più spesso.

Visualizzazioni totali
1987
Visualizzazioni odierne
2
Segnalami quando Rosanna Ferraro pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Rosanna Ferraro pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Il Parco delle Cinque Terre alla premiazione dei Giochi della Geografia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *