EIMA: i temi guida dell’edizione 2018

Patrizia Menicucci Agricoltura, Allevamento, Macchine agricole, Macchine per il giardinaggio Lascia un commentoA-   A=   A+

La grande kermesse della meccanica agricola offre novità sul fronte espositivo, con il lancio di due nuovi Saloni tematici, ma si caratterizza anche per alcuni temi d’interesse sociale, in particolare la sicurezza sul lavoro e le opportunità occupazionali per i giovani. Pur essendo un evento rivolto al mondo professionale, EIMA ha una propria presenza nelle reti e nei social network, e un programma di eventi “fuorisalone” di contenuto culturale e ricreativo.

buona

L’edizione 2018 conferma l’EIMA come un evento tecnico e commerciale ma anche come un momento corale di promozione della meccanica agricola e di esplorazione degli scenari economici, politici e sociali che si prospettano per il settore primario e per l’ambiente. La rassegna di Bologna – che si apre domani e che per cinque giorni sarà al centro dell’attenzione del mondo agricolo, del mondo della ricerca e della formazione – è la sede naturale per far emergere temi salienti per il settore agricolo e per l’industria ad esso collegata. Quest’anno – ha spiegato il direttore generale di FederUnacoma, Simona Rapastella, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione tenutasi questa mattina a Bologna – particolare attenzione sarà rivolta al tema della sicurezza in agricoltura e nell’uso dei mezzi meccanici, con il lancio di una campagna di sensibilizzazione promossa direttamente da FederUnacoma e rivolta agli agricoltori, ai contoterzisti e ai tecnici della meccanica agricola. Un secondo tema che emerge con forza è quello dei giovani, che riguarda sia i nuovi imprenditori agricoli sia la futura generazione di professionisti interessati a lavorare nell’industria della meccanica agricola e nelle reti di vendita e assistenza, sia infine gli studenti delle scuole superiori e delle università che cercano una formazione specifica nel settore. Le tecnologie digitali – ha detto inoltre Rapastella – saranno protagoniste ad EIMA 2018, non soltanto per il varo del nuovo spazio tematico di EIMA Digital, dedicato ai sistemi elettronici e informatici di precisione, ai software per la meccanica agricola, alle centraline di controllo e ai droni agricoli, ma anche per le iniziative culturali, comprendenti convegni, conferenze e lezioni, in parte promosse anche dalle importanti case editrici di settore presenti alla rassegna. Insieme a quello del digitale, anche il tema dell’acqua è centrale ad EIMA 2018, che si caratterizza proprio per il lancio del nuovo Salone Idrotech che mira a diventare un presidio sul tema dell’acqua non solo per gli aspetti tecnici ma anche per quelli politici e strategici. EIMA International merita insomma di essere valorizzata agli occhi del pubblico, non solo di quello composto dai professionisti e dagli addetti ai lavori ma anche di quello più vasto che anima le reti e i network. La rassegna delle macchine agricole, del resto, ha ormai una sua dimensione on-line e social. Ai canali tradizionali di FaceBook, Twitter e Instagram già molto attivi – ha ricordato il direttore generale di FederUnacoma – si aggiunge quest’anno un’ulteriore forma di animazione, grazie alla presenza di un team di “youtubers”, organizzati da MacGest nell’ambito del progetto “AgroYoutubers”, coinvolti per documentare la manifestazione mediante le proprie clip, con l’obiettivo di valorizzare il mondo della meccanica agricola anche agli occhi di un pubblico vasto e curioso come quello che popola le reti.EIMA International, insomma, è un evento che genera energia e che deve esistere anche fuori dagli spazi canonici della fiera. Interessante in proposito il programma di iniziative “fuori salone” realizzate in collaborazione con ASCOM, comprendente momenti culturali, ricreativi e di socializzazione, aperti agli espositori e ai giornalisti, in alcuni dei più suggestivi luoghi della città.

Visualizzazioni totali
34
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Patrizia Menicucci pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Patrizia Menicucci pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Salone M.i.A., lo spazio “multifunzionale” di EIMA International

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *