Baccalà alla mediterranea

DECLINAZIONI DI BACCALA’

Ilenia Vidoni Lascia un commentoA-   A=   A+

Per il week-end dell’Immacolata, da martedì 4 a domenica 9 dicembre 2018, il  menù degustazione dell’Osteria di Ramandolo di Nimis (UD) “declinerà” il baccalà in diverse versioni, dalle più classiche alle più insolite:

Menù

 

Trittico di baccalà:
baccalà mantecato, “ceviche” di baccalà agli agrumi e baccalà alla menta

Spumante Metodo Classico Verduzzo Brut Nature, Anna Berra

* * * *

Vellutata di baccalà alla liquirizia polverizzata

Vino: Riesling, Marco Cecchini

* * * *

Tortelloni artigianali ripieni di baccalà su specchio cremoso
di basilico e bastoncini di mandorle tostate

Vino: Chardonnay, Benincasa

* * * *

Baccalà in umido alla mediterranea con pomodoro ed olive taggiasche
e polenta di farina integrale del mulino di Godia

Vino: Traminer Aromatico, Borgo delle Oche

* * * *

Biscottini di pasta frolla

Vino: Ramandolo Docg, Coop. Produttori

* * * *

Eu 48,00/persona degustazione vini compresa

Eu 36,00/persona senza degustazione vini

Prenotazione consigliata. Tel. 0432 790009

Visualizzazioni totali
5
Visualizzazioni odierne
1

La storia di Vidoni Ilenia è la storia di un amore e di una passione.
Dopo gli studi di lingue e marketing, si approccia al mondo del lavoro ricoprendo il ruolo di corrispondente in lingue estere e assistente ufficio marketing in alcune industrie friulane dedite all’export.
La passione e la curiosità per la cucina ed il buon vino sono però già presenti e fanno sempre più sentire la loro esigenza di essere coltivate.
È così che, dopo circa una decina di anni di lavoro d’ufficio, Ilenia decide di chiudere quel capitolo professionale e re-inventare la propria vita diventando sommelier A.I.S. ed entrando nel mondo della ristorazione a tempo pieno. Complice di questa scelta è stato sicuramente anche l’incontro con Pietro Greco, chef professionista che diventa suo marito nell’ottobre 2002 in quel di Ramandolo ….. quando si dice “il destino”! Allora chi l’avrebbe mai detto che un giorno Pietro e Ilenia sarebbero diventati i gestori dell’Osteria di Ramandolo: proprio il luogo in cui convolarono a nozze e festeggiarono il loro matrimonio! Galeotto fu l’incantevole paesaggio di Ramandolo ed il suo nettare.

Visita il mio sito
Vedi tutti gli articoli

Il tuo nome:

Il tuo indirizzo email:

Il tuo messaggio:

Segnalami quando Ilenia Vidoni pubblica qualcosa di nuovo!
( 0 Followers )
X

Segnalami quando Ilenia Vidoni pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *