volantino Revello Maggio Castello 2016

REVELLO MAGGIO CASTELLO

Giancarlo Ghirardotto Eventi 1 CommentoA-   A=   A+

Revello Maggio Castello (Mag Castel)  28 29 maggio 2016

Quell’invenzione che ha creato la tradizione  della Valle Po

volantino Revello Maggio Castello 2016

Evento Storico culturale che si svolge a Revello in provincia di Cueo composto dalla rievocazione storica dell’assedio al castello di Revello avvenuta nel 1548 attorno alla quale ruotano scenari composti da musica danza teatro di piazza dove in ogni angolo vengono create ambientazioni fedeli al periodo storico rappresentato . Ormai conosciuto anche come “Mag Castel” rappresenta una succulenta miscela di arte storia, cultura e ricerca delle tradizioni… Evento molto marcato dal pretesto storico e linguistico il cui fulcro sono l’incontro della musica con la danza e il teatro di piazza interpretato con accentuata enfasi, che da otto anni và alla ricerca continua della qualità ma soprattutto di quella che difende l’identità storico culturale dei sui abitanti. Evento storico culturale svolto in parte in lingua piemontese della Valle Po appositamente preparato come un abito di misura per indossarlo sulla terra di origine utilizzando le sue affinità … che sono la sua posizione territoriale il contesto degli spazi , la sua corposa storia, utilizzando la lingua locale attuale. Da otto anni si propone quale appuntamento principale della Valle Po per offrire al pubblico l’impronta di uno stile rievocativo nella rievocazione, reso vitale dalla passione e dedizione dei revellesi che custodiscono attraverso una ricerca innovativa sempre nuovi scenari tematici a scopo didattico e una pianificazione sistematica dell’evento sperimentata nel corso di questi anni. L’evento è molto dinamico anche nella sua strutturazione sistematica .
L’anno 2016 ripercorrerà con il terzo triduo rievocativo con la terza rappresentazione dell’assedio di Revello avvenuto il 23 febbraio 1548 quando il Re di Francia Enrico II approfittando del periodo di difficoltà del Marchesato di Saluzzo , ordina al luogotenente del Re di Francia in Piemonte il Principe di Melfi di impadronirsi di Revello, luogo dove dimorava da tempo il Marchese di Saluzzo Gabriele . Il governatore del castello Giovanni De Regges allertato, si rinchiude nel castello per difendere la fortezza , che viene subito cinta d’assedio dai francesi , il marchese Gabriele viene imprigionato e portato a Pinerolo. Dopo due mesi di assedio nell’Aprile del 1548 avvenne la svolta, ricorrendo al tradimento una notte con l’intesa del castellano Giovanni Maria Muratori alcuni suoi fidi s’intrufolano nel castello e all’alba durante la solita perlustrazione del De Regges alle vedette lo spingono dal bastione del castello facendolo precipitare e uccidendolo. Il primo di Settembre il Re di Francia Enrico II arriva a Revello accolto da musicanti alla porta dei Vacca sotto il baldacchino di raso rosso , dorato , guarnito di frange con fila d’oro e forgiato delle armi della città, il popolo di Revello lo accolse festeggiante, arrivò al castello e pernottò. L’indomani prima di partire diede pieni poteri a Giovanni Caraccioli Principe di Melfi Maresciallo di Francia e Regio Luogotenente. Festa molto sentita dal mondo giovanile dove il sabato sera  la movida la fa da padrona . Molto gradevole è fermarsi a magiare e assaggiare piatti ormai desueti nei vari borghi dove potrete essere avvolti da  fascino e malia. Se amate il buon vino e la buona cucina questa è la festa che fa per voi . Danze rinascimentali e balli occitani canti popolari il Sabato sera.



DSC_2992 DSC_2885 WP_20150704_15_42_07_Pro

 

Visualizzazioni totali
566
Visualizzazioni odierne
2
Segnalami quando Giancarlo Ghirardotto pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Giancarlo Ghirardotto pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Presentata la nuova stagione per il “Laboratorio di Resistenza Permanente”

Commenti 1

  1. Facebook Profile photo Post
    Author

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *