20160603_102551

“MIA NONNA MANGIAVA I FIORI” – IN GIARDINO E IN CUCINA CON IGINIO MASSARI

Angelo Giovannini Chef, Dolci, Florovivaismo, Ricette 2 CommentiA-   A=   A+

Poesia, gusto e fantasia in un bel volume del grande pasticciere Iginio Massari

mia nonna mangiava i fiori Iginio-Massari-8

“Mia nonna mangiava i fiori” non è un modo di dire strampalato inventato per far mangiare i bambini capricciosi a tavola, nè la provocazione lirica di un poeta in vena di stupire, ma è il titolo di un divertente e curioso libro del grande Iginio Massari.
Lo avevo in casa da tempo (il volume è edito da Vannini editrice e nella sua prima versione uscì nel 2007, ma è stato rieditato successivamente con veste grafica totalmente rinnovata e integrazioni al testo) ma solo in questi giorni l’ho preso e goduto davvero. Si, goduto, perchè non è un libro solo da leggere, ma anche da guardare, grazie alle divertenti e scoppiettanti illustrazioni della designer Chiara Bonomi, un vero tripudio di colori messo al servizio delle idee di Iginio, ma perfino da ‘assaggiare’, sperimentando le originali ricette che il grande artista della pasticceria bresciano propone su queste pagine.
Chi è Iginio Massari è quasi superfluo ricordarlo: è il pasticciere più famoso e vincente d’Italia, vincitore della Coppa del Mondo di Pasticceria con la ‘sua’ nazionale italiana pasticcieri, a Lione nel 1997, della Coppa Europa a Roma nel 2002, Pasticciere dell’anno nel 1999 e nel 2000, ancora vincitore del Campionato Mondiale a squadre nel 2004, quindi anche tra i più conosciuti al mondo. E’ il Maestro dei Mastri Pasticcieri Italiani, fondatore della Accademia dei Pasticcieri Italiani che promuove la qualità, titolare della ormai leggendaria Pasticceria Veneto a Brescia, autore di svariati volumi, dottore in honoris causa in alcune università italiane ed estere e perfino personaggio televisivo in programmi di successo.
In “Mia nonna mangiava i fiori” Iginio Massari, stimolato da testi sempre interessanti e avvolgenti del giornalista Giacomo Danesi, che introduce i fiori protagonisti delle ricette con notizie storiche e mitologiche, non di rado con buon grado di ironia, propone una sorprendente galleria di ricette, non solo di pasticceria, realizzate con fiori diversi.
Allora il Papavero diventa protagonista dei Cantucci al papavero con peperoni verdi, parmigiano e pinoli, l’Ortica si reinventa e si sacrifica per noi nel Salmone con verdure foglie di ortica cotte in brodo di pesce, o ancora la Lavanda è protagonista assoluta della Meringata alla lavanda e financo il Tarassaco (spesso noto col nome popolare di piscialetto) viene usato in raffinati Gnocchi di patate con fiori di tarassaco, astice e porcini.
ortica garofano

Insomma una festa di sapori, ma anche di profumi e di colori, che grazie alla sapienza di Massari, alle ricerche di Danesi e alla creatività di Bonomi, si traduce in una godibilissima lettura capace di smuovere la pigrizia mentale che spesso ci frena e liberare un inno alla fantasia che riesce a liberare in noi una voglia di fantasia che non può che farci bene, al cuore prima ancora che al palato.

Pensate cosa possono essere i Fiori di Acacia fritti o una Fritola al Crisantemo, una Minestra cruda di frutta e verdure con petali di Garofano, un Plume cake al fiore di Calendula, la Cassata siciliana con salsa di fiori di Sambuco o una Torta alle Viole mammole.
Insomma, se avete, come succede un po tutti, mille motivi per avercela col mondo, per lasciar passare una punta di depressione (momentanea, prendete questo volume, sfogliatelo e lasciatevi prender per mano in un girotondo che vedrete, dopo un po, vi farà sentire più leggeri e, senza accorgervene vi troverete a sorridere. Funzionerà, ma se poi ce ne fosse bisogno, spostatevi in cucina e, seguendo le semplici istruzioni di Iginio Massari (quattro mezze righe) fatevi una meravigliosa Charlotte russa al fior di Pesco e crema bavarese alla pesca… avrete fatto pace col mondo!

iginio massari            20160603_102325

Visualizzazioni totali
1430
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Angelo Giovannini pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Angelo Giovannini pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  SINAGRA "CARNEVALE IERI E OGGI"

Commenti 2

    1. Post
      Author

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *