8stelle-cover

8 STELLE X 8 PADELLE

Elsa Mazzolini Chef, Eventi, Ricette, Ristoranti Lascia un commentoA-   A=   A+

Occasione irripetibile per degustare i piatti di otto chef stellati dalle varie regioni italiane, presenti al Festival della Cucina Italiana

Alta cucina sì, ma accessibile a tutti. La proposta arriva dalla 16a edizione del Festival della Cucina Italiana, a Cesenatico dal 23 al 25 settembre, tre giorni di sapori e cultura del cibo insieme ai principali protagonisti dell’enogastronomia italiana.

Tra le tante proposte, c’è quella di otto chef stellati, ognuno dei quali apporta la firma a uno speciale piatto appositamente realizzato per la kermesse. Al pubblico il piacere di degustarlo al prezzo di 10 euro, con la possibilità di effettuare un unico grande pranzo con tutti gli otto piatti preparati dagli chef, al costo speciale di 50 euro, birra artigianale e acqua Galvanina compresi.

Interessante la geografia delle otto firme che ripercorre un po’ tutti i sapori in giro per lo Stivale: dalla Romagna nella sua variopinta proposta tra mare, terra e collina, alla Campania e Umbria, passando per le vette di Madonna di Campiglio e la solatia Sicilia.

Ecco nel dettaglio le proposte degli otto chef, con la speciale aggiunta di una guest star:

  • Massimiliano Mascia, Due stelle al San Domenico di Imola: Millefoglie di petti di pollo e mortadella con purea di pere IGP Emilia-Romagna e Saba di San Giovese;
  • Gregorio Grippo della Buca di Cesenatico: Carpaccio di ricciola, artemisia, salsa tonnata alla mandorla e riso croccante;
  • Riccardo Agostini del Piastrino di Pennabilli: Passatello in zuppetta di cozze alla marinara;
  • Giuseppe Aversa del Ristorante Il Buco di Sorrento: Mescafrancesca con erbe da taglio e frutti di mare;
  • Alberto Faccani del Magnolia di Cesenatico: Pasta, polpo e patate;
  • Enrico Croatti del Dolomieu di Madonna di Campiglio: Polpetta di seppia all’orientale;
  • Simone Ciccotti dell’Antica Trattoria San Lorenzo di Perugia: baccalà in due consistenze, bagnacauda di piselli, aglio nero fermentato, melanzana affumicata al nero di seppia, mou di prugne selvatiche con caprino, uvetta e pinoli;
  • Maurizio Urso della Terrazza sul Mare di Siracusa: Cremoso al caffè e anice stellato su crumble di mandorla e pistacchio, salsa inglese alla liquirizia;
  • Guest Star ospite Enrico Cosentino: Scialatielli dell’autore con pomodorini e vasilicolo e pioggia di cacio e pepe.

Data l’eccezionalità dell’offerta, i posti a tavola in alcuni orari sono già esauriti, quindi si consiglia di prenotare con sollecitudine.

Per l’intero menù prenotazioni online sul sito: www.festivaldellacucinaitaliana.itinfo@festivaldellacucinaitaliana.it

Orari: venerdì 23 dalle 17 alle 24 / sabato e domenica dalle 12 alle 24 – INGRESSO GRATUITO

Visualizzazioni totali
454
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Elsa Mazzolini pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Elsa Mazzolini pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  CORCIANO CASTELLO DI VINO: TRE GIORNI PER CONOSCERE I VINI DEL TRASIMENO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *