News Coldiretti Cuneo n. 81 del 18 novembre 2016

coldiretticn Agricoltura Lascia un commentoA-   A=   A+

 

TESTO UNICO SUL VINO, DOPO IL SI’ DEL SENATO, LA PAROLA PASSA ALLA CAMERA – Il Servizio Vitivinicolo di Coldiretti Cuneo informa che il Senato ha dato ieri il via libera all’unanimità (178 voti) al disegno di legge sulle semplificazioni del settore. Il testo però a causa di alcune modifiche volute dalla Commissione Giustizia dovrà tornare alla Camera per l’approvazione definitiva. Dovrebbe riesaminarlo la prossima settimana. “Il Testo Unico è il risultato di una lunga mobilitazione di Coldiretti, partita qui da noi – commenta il direttore di Coldiretti Cuneo, Enzo Pagliano – e contiene oltre ad un riordino della complessa materia legislativa che oggi disorienta non solo le imprese, ma anche gli addetti ai lavori, precisi indirizzi verso la semplificazione degli adempimenti a carico dei produttori, strangolati dalle formalità inutili. Attendiamo anche la revisione del sistema di certificazione e controllo dei vini a denominazione di origine con un contenimento dei costi, la revisione del sistema sanzionatorio, le garanzie e trasparenza sulle importazioni dall’estero. In base alle informazioni che abbiamo sullo stato dei lavori e sulle volontà politiche, non dovrebbero esserci ulteriori emendamenti, tali da rallentare l’iter, e quindi auspichiamo in tempi rapidi l’approvazione definitiva del documento”.
COLDIRETTI CUNEO APPOGGIA I SINDACI NELLA BATTAGLIA SUI PASSI CARRAI – A seguito delle raccomandate recapitate dal compartimento ANAS di Torino in alcune aree della provincia di Cuneo aventi per oggetto “preavvisi di accertamento di violazione”, si palesano presunte irregolarità rispetto agli accessi sulle strade statali. Coldiretti Cuneo segue gli sviluppi della complessa problematica da tempo. Rispetto al malcontento generato dall’ANAS su quanti hanno accessi diretti sia di abitazioni che di fondi agricoli sulle strade statali, accanto a Coldiretti si stanno esprimendo molti Amministratori locali. Tra questi, il sindaco di Bagnasco, Mauro Bertino, che in questi giorni ha scritto alle autorità di Governo e a quelle Regionali. Commenta Delia Revelli, presidente di Coldiretti Cuneo e Piemonte: “Siamo al fianco degli Amministratori locali e delle richieste che questi avanzano a ragion veduta. Condividiamo appieno le loro rivendicazioni che ricalcano quelle già presentate da Coldiretti almeno tre anni fa all’ANAS. Occorre adoperarsi affinché il passaggio unico di accesso ai fondi sia esonerato e sullo stesso non abbiano a gravare imposte di alcun genere”.
OBBLIGO DI RIPORTARE I VALORI NUTRIZIONALI IN ETICHETTA – Con l’entrata in vigore del Regolamento 1169/2011 sull’etichettatura degli alimenti, a partire dal 13 dicembre 2016, tutti i prodotti preconfezionati devono contenere i valori nutrizionali. Fanno eccezione i prodotti sfusi, i prodotti non trasformati che comprendono un solo ingrediente, i prodotti trasformati che sono stati sottoposti unicamente a maturazione e che sono costituiti da un solo ingrediente, le acque, le piante aromatiche, le spezie, il sale, il caffè, le infusioni a base di erbe e frutta, il tè, gli aceti, gli aromi, gli alimenti confezionati in imballaggi la cui superficie maggiore misuri meno di 25 cm2 e, infine, gli alimenti confezionati in maniera artigianale, forniti direttamente dal produttore di piccole quantità al consumatore finale o a strutture locali di vendita al dettaglio che forniscono direttamente il consumatore finale. Ricordiamo che tutti i prodotti già immessi sul mercato o etichettati prima del 13 dicembre 2016 potranno essere commercializzati fino all’esaurimento delle scorte senza riportare l’etichetta nutrizionale.
PUBBLICATI I PREZZI DI SAN MARTINO – Il Servizio Economico di Coldiretti informa che è stato approvato dalla Commissione Consulta Agricoltura e Foreste in data 11 novembre il listino prezzi San Martino 2016. Tutti gli interessati possono consultarlo sul sito www.cuneoprezzi.it.
CONIGLI, QUOTAZIONI IN LEGGERO AUMENTO – Lo scorso 11 novembre la CUN – Commissione Unica Nazionale dei conigli vivi da carne da allevamento nazionale di Verona, per la settimana dal 14 al 18 novembre, non ha raggiunto l’accordo sul prezzo (non quotato); la precedente quotazione era stata di 2,31 €/kg. Mentre la Commissione prezzi conigli di Cuneo, operante nell’ambito della Borsa merci ha rilevato a 2,38 €/kg il coniglio medio (prezzo minimo 2,33 – massimo 2,43 €/kg), in aumento di 0,02 €/kg. Oggi pomeriggio si svolgeranno le sedute settimanali.
ANDAMENTO DEL MERCATO NOCCIOLE – La Camera di Commercio di Cuneo ha pubblicato le quotazioni delle nocciole (prezzi alla produzione) per la campagna 2016/2017 e che fanno riferimento al periodo dal 5 all’11 novembre, come di seguito riportate e in calo rispetto alla scorsa settimana:

– 3,65 €/kg in guscio e 8,30 €/p.to resa per la Nocciola Piemonte IGP (la scorsa settimana erano rispettivamente 3,72 e 8,40);

– 3,56 €/kg in guscio e 8,10 €/p.to resa per la Tonda Gentile Trilobata (la scorsa settimana erano rispettivamente 3,63 e 8,25).

Si tratta del secondo calo consecutivo settimanale delle quotazioni.

 

CUN SUINI DA MACELLO DI MANTOVA, QUOTAZIONI INVARIATE – Nella giornata di ieri la CUN, per la settimana dal 21 al 25 novembre 2016, ha rilevato la quotazione di 1,564 euro/kg per la categoria suino pesante 160/176 kg del circuito tutelato, in aumento di 0,001 euro/kg rispetto alla scorsa settimana (1,563). Alla quotazione di 1,564 €/Kg corrisponde il prezzo a peso morto di 1,907 €/Kg, determinato dalla divisione dell’attuale prezzo del suino vivo con l’indice di conversione sperimentale pari a 0,82.

COLDIRETTI PORTA LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO A SCRITTORINCITTÀ 2016 – Coldiretti partecipa alla 18a edizione di Scrittorincittà 2016, collaborando a due appuntamenti del festival letterario. Il primo è la cerimonia di assegnazione del “Premio Città di Cuneo per il Primo Romanzo”, in programma oggi pomeriggio, venerdì 18 novembre, alle 18.30, al circolo ‘l Caprissi. Alla proclamazione dei vincitori seguirà una degustazione di prodotti di eccellenza del Cuneese messi a disposizione da Coldiretti. Il secondo appuntamento è “Cavoli a merenda”, in programma domenica 20 alle 16.30, al Centro incontri – Sala Robinson. L’evento coinvolgerà i bambini dai 3 ai 6 anni in collaborazione con Educazione alla Campagna Amica.

SABATO 19 NOVEMBRE, A RIVOIRA DI BOVES, SARA’ PRESENTATO “TUTTI GIU’ PER TERRA” – Il nuovo progetto educativo di Coldiretti Cuneo si rivolge alle famiglie con bambini di età dai tre ai cinque anni e sarà presentato ufficialmente domani, sabato 19 novembre, presso la Scuola Materna Divina Provvidenza di Rivoira (Boves) alle ore 10. Realizzato da Linfa Solidale, grazie al contributo della Fondazione CRC, “Tutti giù per terra” propone ai bambini attività ed esperienze sensoriali uniche per educare i più piccoli al rispetto della natura e avvicinarli al mondo agricolo: dalla lettura espressiva e creativa, all’attività circense, dalla musica con strumenti naturali, alle piccole attività agricole. Sabato mattina saranno allestiti tanti piccoli laboratori, per permettere a quanti interverranno di cogliere tutte le peculiarità del nuovo servizio. Alla presentazione interverranno, tra gli altri, i rappresentanti del Comune di Boves, partner dell’iniziativa.

 

Visualizzazioni totali
274
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando coldiretticn pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando coldiretticn pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  A Giorgio Franci il Premio del Trentennale del Gambero Rosso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *