CAMBIO ALLA DIREZIONE DI COLDIRETTI CUNEO

coldiretticn Senza categoria Lascia un commentoA-   A=   A+

Enzo Pagliano, direttore di Coldiretti Cuneo da marzo 2014, è stato chiamato dalla Confederazione Nazionale Coldiretti alla direzione regionale di Coldiretti Liguria. Lo ha annunciato al Consiglio Provinciale di Coldiretti Cuneo la presidente Delia Revelli. Come noto, Coldiretti Cuneo aderisce alla Confederazione Nazionale ed il direttore è dipendente della Confederazione stessa che ora dovrà indicare un nuovo nominativo per l’importante incarico. La Giunta ed il Consiglio Provinciale saranno chiamati ad esprimersi sull’indicazione Confederale entro la fine di gennaio.

“Ringrazio dirigenti, soci e struttura per la collaborazione che mi è stata data. Insieme abbiamo gestito quasi tre anni di attività organizzativa e tecnica di Coldiretti Cuneo. Sono stati molto impegnativi, ma ricchi di soddisfazioni professionali che rappresentano un sicuro punto di riferimento nel mio impegno che ora cercherò di espletare nella nuova sede”, ha dichiarato Pagliano al Consiglio Provinciale riunitosi lunedì 12 dicembre a Cuneo.

“A nome di tutta la Giunta, del Consiglio provinciale, dei dirigenti di Zona e di Sezione e di tutti i soci rivolgo a Pagliano un sentito ringraziamento ed apprezzamento per il lavoro svolto in Coldiretti Cuneo. La sua professionalità e capacità di interpretare le situazioni per fornire concrete risposte alle imprese associate, è stata molto apprezzata e sono sicura che anche nel nuovo incarico saprà dare risultati di grande livello come avvenuto da noi”, ha comunicato la presidente Delia Revelli.

In attesa di conoscere le indicazioni Confederali sul nuovo Direttore di Cuneo, Bruno Rivarossa, Capo Area Organizzazione e Servizi Nazionale, assumerà, nel suo ruolo di Delegato Confederale, le deleghe di direzione della Federazione Cuneese.

Visualizzazioni totali
163
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando coldiretticn pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando coldiretticn pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  APERITIVI A KM ZERO DI CAMPAGNA AMICA: LA QUALITA’ E IL GUSTO PREMIATI DALLA SCELTA DEI CONSUMATORI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *