DSC_4372

“Tradizione, Arte e Passione”. La macelleria Federcarni diventa sempre più etica

Veronica Aspri Carne, Eventi, Fiere Lascia un commentoA-   A=   A+

In un presente sempre così attento a tutto ciò che ci circonda, all’ambiente in cui viviamo e al cibo che ogni giorno portiamo sulle nostre tavole ecco che arriva decisa la volontà di Federcarni di trasformare la macelleria in una “Bottega Etica”, un processo già in atto da diverso tempo e promosso con attenzione dall’associazione nazionale macellai italiani sotto l’attuale presidenza di Maurizio Arosio.

DSC_4096

La conferma del nuovo futuro della macelleria arriva da iMeat, fiera italiana dedicata alla macelleria e alla gastronomia che si è tenuta a Modena lo scorso Marzo e che ha visto protagonisti argomenti, suggestioni e nuove proposte per una proiezione nel futuro della gastronomia e della carne.
“Tradizione, Arte, Passione”, questo lo slogan utilizzato per intitolare lo stand Federcarni costruito per i giorni della manifestazione che fa riferimento appunto alla macelleria del presente e del futuro: una bottega etica, come conferma anche il convegno organizzato da Federcarni con l’omonimo nome dove personaggi influenti del settore hanno partecipando apportando il loro prezioso contributo sul futuro della carne.
Degno di menzione è l’intervento di Francesco D’Agostino, titolare di Endelab e consulente marketing Federcarni che a proposito di bottega etica durante il convegno ha posto un accento importante sulla distinzione concreta tra il vendere eticamente e il vendere e basta.

DSC_4274

 

La proiezione a breve termine quindi è quella di una macelleria sempre più attenta che vede come protagonista il venditore etico. Ma anche l’occhio e il gusto vogliono la loro parte, è per questo che ad iMeat si è parlato anche di macelleria gourmet, basta scorrere una galleria di fotografie scattate durante la fiera per capire quanto la preparazione è elemento principale e univoco che sa distinguere ogni singolo alimento.

DSC_4530

DSC_4372
L’arte del macellaio in questo caso è evidente, si manifesta nelle preparazionicosì come nell’attenzione e nella cura che si possono trovare all’interno di tante splendide botteghe italiane dove la proposta gastronomica si arricchisce inaspettatamente.
La passione invece è il motore di tutto, è lo stesso Arosio che lo racconta durante gli eventi di Federcarni, senza quella infatti l’impegno di tempo e fatica diventa insostenibile e non c’è guadagno economico che attutisca il tutto.

 

Visualizzazioni totali
411
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Veronica Aspri pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Veronica Aspri pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  A ModenaFiere manifestazione riservata e dedicata al macellaio del futuro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *