CARLOFORTE RITORNA

Edoardo Raspelli II Mare, Montagne, Ricette, Tradizioni Lascia un commentoA-   A=   A+

Da sabato 15 aprile a lunedì 17 nell’isola in provincia di Cagliari
“ISOLA DEL GUSTO”

Itinerari turistici a piedi o in fuori strada, aperitivi al tramonto con i vini del territorio- Gara gastronomica di piatti della tradizione: giuria popolare e tecnica con Roberto Giacobbo Ed Edoardo Raspelli.
buona

Menu millenari, itinerari mozzafiato e il fascino delle bellezze dell’isola di San Pietro. Da sabato 15 aprile a lunedì 17 torna “Carloforte isola del gusto“. La rassegna, alla seconda edizione, sarà l’occasione per un tuffo nelle antiche e secolari ricette del territorio, nella natura e tra i carrugi della cittadina, alla scoperta della storia e della cultura locale.

A tavola con la storia – Assaggia e vota i menu millenari

Ogni giorno, sia a pranzo che a cena, i ristoranti di Carloforte proporranno menu ispirati alle archeoricette della tradizione locale. Saranno serviti piatti dalla storia millenaria che faranno rivivere le atmosfere e le abitudini alimentari di diversi secoli fa. Profumi, sapori e cibi che raccontano una lunga storia e che, grazie ai ristoratori locali, avranno nuova vita. Quest’anno sarà anche possibile votare i menu migliori. I visitatori della rassegna, al termine delle degustazioni, potranno dare un voto ai piatti. A giudicare le ricette ci sarà anche una giuria tecnica composta da giornalisti ed esperti del settore, tra i quali Edoardo Raspelli, conduttore di Melaverde, Roberto Giacobbo, conduttore di Voyager, Sara Colonna, giornalista del periodico di Parma FOOD…

Alla scoperta dell’isola di San Pietro

Sette itinerari, tra natura e cultura, per conoscere le bellezze di Carloforte e dell’isola di San Pietro. Trekking tra piccoli sentieri immersi nel verde per raggiungere Cala Vinagra o la splendida baia di Cala Fico, i luoghi dove vivevano i tonnnaroti o visitare l’Oasi Lipu attraversando le saline. E ancora sarà possibile ripercorrere il vecchio sentiero dei minatori, tra falesie a strapiombo sul mare e panorami mozzafiato, o sorseggiare un aperitivo al tramonto in una delle località più belle dell’isola. Spazio anche al trekking urbano con itinerari alla scoperta di uno dei borghi più belli d’Italia tra i caratteristici carrugi, le antiche tombe fenicio-puniche e chiesette medievali. Per le famiglie anche una passeggiata con giochi e laboratori dedicati ai bambini per conoscere l’antica storia della cittadina come dei veri esploratori.

GLI ITINERARI

Il Tour della Città di Carloforte
Itinerario di trekking urbano alla scoperta degli aspetti archeologici, storico-artistici, religiosi e linguistici di Carloforte, uno dei borghi più belli d’Italia. Si effettua percorrendo a piedi caruggi e scalinate. Tra le tappe: gli scavi archeologici che hanno portato alla luce alcune tombe fenicio-puniche e l’antica chiesetta medioevale legata alla crociata dei fanciulli del 1212. Itinerario di trekking urbano
Difficoltà: media-abbigliamento comodo
Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 9 alle 11 Costo 10 euro. Min 10 max 30 pax Info e prenotazioni: Maria Antonietta Napoli 0781 8589214. Sarà possibile ritirare i biglietti presso l’info point allestito a piazza Repubblica.

PaicaruggiduPàize

Itinerario storico culturale linguistico per famiglie con bambini (di età compresa tra i 4 e i 14 anni) per scoprire Carloforte, la sua storia, la sua lingua, le sue tradizioni, la sua gente in compagnia della guida turistica Natalia. La prima parte è di trekking urbano. Le famiglie partecipanti, munite di mappe, saranno divise in ciurme per esplorare l’antico borgo di genti liguri voluto nel 1738 dal re Sabaudo Carlo Emanuele. Nella seconda parte si raggiunge l’antico giardino del forte Santa Teresa dove si svolgeranno giochi e laboratori per bambini per diventare dei veri esploratori. Itinerario di trekking urbano
Difficoltà: bassa; abbigliamento comodo
Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 15.30 alle 17.30
Costo: 12 euro adulti – 6 euro dai 4 ai 14 anni
Minimo: 10 / max 30 partecipanti .
Info e prenotazioni: Maria Antonietta Napoli 0781 8589214. Sarà possibile ritirare i biglietti presso l’info point allestito a piazza Repubblica.

Trekking a Cala Vinagra

Itinerario di trekking di interesse paesaggistico e naturalistico alla scoperta di Cala Vinagra sulla costa settentrionale dell’isola. “Escursione di circa 2 km in una delle località più belle ed incontaminate dell’isola, percorso molto interessante dal punto di vista naturalistico e paesaggistico. Si vedranno formazioni rocciose di rara bellezza e interesse, erbe e fiori nel momento di massimo splendore primaverile e i luoghi dove vivevano i tonnarotti. La prima parte della lunga discesa che porterà al mare si presenta di facile percorribilità, poi pian piano la pendenza aumenta, il sentiero diventa più impervio anche perché ricoperto dalla macchia, quindi orientarsi coi segnali è fondamentale per non perdere l’orientamento. La parte finale del sentiero corre addossato a un costone roccioso.
Difficoltà: +++
Attrezzatura: Scarpe da trekking, acqua, abbigliamento sportivo, pantaloni lunghi.
Escursione con tessera Asd Nat’Island
Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 10 alle 13 Costo 10 ? con trasferimento o 7 ? senza. Min. 5 max 15 pax Info e prenotazioni: Maria Antonietta Napoli 0781 8589214. Sarà possibile ritirare i biglietti presso l’info point allestito a piazza Repubblica.

L’Isola in Land Rover

Itinerario in Land Rover alla scoperta delle bellezze dell’isola. A nord il faro, l’Oasi Lipu e le imponenti falesie, a sud alcune delle spiagge più belle e le scogliere rosse della Mezzaluna, passando dal paese e dalle saline con la ricca fauna avicola.
Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 14 alle 17 Costo 15 euro. Min. 4 pax Max 8 pax.
Info e prenotazioni: Maria Antonietta Napoli 0781 8589214. Sarà possibile ritirare i biglietti presso l’info point allestito a piazza Repubblica.

Passeggiata e aperitivo al tramonto con i vini dell’isola Spostamento in Land Rover in una delle località più belle e più riparate dell’isola (scelta in base al meteo) con breve passeggiata e aperitivo, al tramonto, con degustazione di due vini caratteristici dell’isola, prodotti dalla locale cantina U Tabarka.
Quando: domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 18 alle 20 Minimo 4 pax massimo 8 pax – prezzo ?18 Info e prenotazioni: Maria Antonietta Napoli 0781 8589214. Sarà possibile ritirare i biglietti presso l’info point allestito a piazza Repubblica.

La Punta di Capodoglio e gli antichi sentieri di Capo Rosso Itinerario di trekking di interesse paesaggistico e naturalistico alla scoperta di punta di Capodoglio. Il sentiero è di fatto ciò che rimane di una vecchia strada carrabile che serviva alle miniere di Capo Rosso per trasportare il minerale di ocra e manganese al punto di imbarco che si trova sulla costa occidentale nel golfo del Becco. Una sporgenza rocciosa piatta detta “Ballao” fungeva da molo per l’attracco dei battelli che caricavano il minerale che poi veniva trasportato al porto di Carloforte. L’accesso al mare non è troppo difficile ma bisogna comunque fare molta attenzione per superare gli ultimi tratti; la vista è stupenda, il mare azzurro invita a fare un bagno ristoratore. Sulla destra si osserva tutta la falesia commenditica dei Ventrischi e l’isolotto omonimo, di fronte, in lontananza lo Spalmatore con la spiaggia della Caletta, a sinistra la falesia del Becco e ciò che resta dell’antico borgo minerario.

Difficoltà: Il sentiero è ben tracciato, ma la vegetazione ha invaso e coperto in certi tratti la vecchia strada carrabile non vi sono grosse difficoltà, le pendenze sono di modeste dimensioni.
Attrezzatura: Pantaloni lunghi, scarpe da trekking, acqua, abbigliamento sportivo.
Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 10 alle 13 Costo 7 euro. Gratuito per residenti e iscritti Lipu. Min 5 max 15 Info e prenotazioni: Maria Antonietta Napoli 0781 8589214. Sarà possibile ritirare i biglietti presso l’info point allestito a piazza Repubblica.

Il tramonto a Cala Fico

Itinerario di trekking di interesse paesaggistico e naturalistico alla scoperta di Cala Fico. Si scende lungo la strada cementata che porta alla cala sul mare, si percorre sulla destra il tratto ciottoloso della cala poi un segnale apposito indicherà il sentiero che si inerpica sul lato della collina. Attraverso un canalone si raggiungerà un panoramico, piccolo e suggestivo altopiano da cui si potrà godere di una bellissima vista sul mare occidentale sino al lontano orizzonte. Dopo questa breve sosta attraverso vari dislivelli si raggiunge la sommità della Borrona, la bianca falesia commenditica che si erge per 100 metri quasi a picco sul mare azzurro di San Pietro.
E’ un sentiero impervio che si snoda lungo il costone roccioso del promontorio di Calafico sul lato destro; il percorso è piuttosto accidentato ma percorribile con l’equipaggiamento adatto alla circostanza.
Difficoltà: Il sentiero è tracciato, vi sono alcune difficoltà, a causa delle pendenze e del fondo quasi sempre roccioso.
Attrezzatura: Scarpe da trekking, acqua, abbigliamento sportivo

Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 18 alle 20 Costo 7 euro. Gratuito per residenti e iscritti Lipu. Min. 5 max 15 Info e prenotazioni: Maria Antonietta Napoli 0781 8589214. Sarà possibile ritirare i biglietti presso l’info point allestito a piazza Repubblica.

LE VISITE AI MUSEI A BORDO DEL TRENINO

Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 9 alle 18 (partenze ogni ora) Banchina Mamma Mahon Sali a bordo del trenino per un tour della cittadina e una visita al Museo Torre San Vittorio e al Museo civico Casa del duca che rimarranno aperti per tutto il week-end pasquale. Il costo del biglietto è di 5 euro. Ingresso gratuito sotto i 6 anni. 50% di sconto dai 6 ai 18 anni. I musei sono aperti dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19

IL TRENINO TURISTICO URBANO

Quando: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile 2017 Dalle 9 alle 18 (partenze ogni ora) Banchina Mamma Mahon Un tour di 40 minuti per il borgo di Carloforte. Questo il percorso: centro storico, muro di cinta, Museo civico, Castello, saline, bivio Capo Sandalo Il costo del biglietto è di 6 euro. Ingresso gratuito sotto gli 8 anni. 50% di sconto dagli 8 ai 12 anni

Foto di Ambrogio Trezzi

CARLOFORTE “ISOLA DEL GUSTO” ,corso Battellieri 31
081.8589222
uff.sindaco@comune.carloforte.ca.it

Manuela Spalla
Feedback – Strategie per comunicare
Via Libertà, 103
90143 Palermo
Tel +39 091 6263080
Fax +39 091 6251127
www.feedback.it
manuela.spalla@feedback.it

Visualizzazioni totali
662
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Edoardo Raspelli II pubblica qualcosa di nuovo!
( 8 Followers )
X

Segnalami quando Edoardo Raspelli II pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  CALICIDISTELLEforHalloWINE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *