01 MariaGraziaCucionotta RosannaBanfi

18° Race for the Cure: salute, sport e benessere per dire “NO” al tumore al seno

SaFeCommunicationsPress Eventi Lascia un commentoA-   A=   A+

Victoria, la piattaforma P&G dedicata alle donne over 50 e Susan G. Komen Italia ancora una volta insieme

Domenica 21 maggio 2017, Roma, Circo Massimo.

Roma, 17 maggio 2017 – Race for the Cure, la corsa rosa che dice “NO” al tumore del seno, evento simbolo di Susan G. Komen Italia, organizzazione senza scopo di lucro che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno, diventa maggiorenne. Per il 18esimo anno, migliaia di donne e di uomini correranno insieme per mettere al tappeto con sport, salute e benessere, il tumore al seno. E a correre con loro sarà, anche quest’anno: Victoria il programma creato da P&G per le donne dai 50 anni in su, oltre 6 milioni in Italia, con una rivista e un sito dedicato (www.Victoria50.it).

Appuntamento il prossimo 21 maggio al Circo Massimo a Roma per una giornata indimenticabile, fatta di solidarietà, passione e, soprattutto, prevenzione. Perché prendersi cura del proprio corpo è importante in ogni momento: le visite senologiche sono consigliate già dai 20 anni e le mammografie sono fondamentali a partire dai 40 anni. Questo perché il tumore al seno è una patologia molto diffusa: i dati epidemiologici indicano che in Italia 1 donna su 9 sviluppa un tumore del seno, registrando oltre 48.000 nuovi casi all’anno (uno ogni 15 minuti) e, sebbene le possibilità di guarigione siano alte, soprattutto quando la diagnosi è precoce, quasi 12.000 donne ogni anno perdono la loro battaglia contro la malattia.

Molti studi, in particolare, evidenziano come esista un’associazione inversa fra attività fisica e tumore del seno specie nel periodo post-menopausa con riduzioni di rischio che vanno dal 20% all’80%. Per il tumore del seno premenopausa, le prove sono più deboli, ma non per questo meno significative. Considerando entrambe le fasi, pre- e post-menopausale, infatti, l’attività fisica riduce del 15 – 20% il rischio di tumore del seno. Dunque, è tempo di muoversi: correre, passeggiare, salire le scale a piedi anziché prendere l’ascensore, con la consapevolezza che il rischio di tumore del seno diminuisce del 6% per ogni ora supplementare di attività fisica a settimana.

E allora ecco l’iniziativa della Race for the Cure che, come da tradizione, permette alle partecipanti di scegliere se unirsi alla corsa competitiva di 5 km o a quella amatoriale oppure alla passeggiata di 2 km. L’importante è esserci e sostenere attivamente le Donne in Rosa, vere protagoniste dell’evento: donne che ce l’hanno fatta. A sostenerle come testimonial, l’attrice Rosanna Banfi, e al suo fianco Maria Grazia Cucinotta, madrina da sempre della Komen Italia che, anche quest’anno, parteciperà alla Race di Roma, accompagnando le donne in un percorso di salute e consapevolezza.

«La vita è il dono più prezioso che abbiamo e non possiamo sprecarlo. Queste donne ne sono la dimostrazione: sono simbolo di grande coraggio, forza e determinazione. Ognuna di noi può fare la propria parte, sia per noi stesse, in prima persona, sia per stare al fianco di chi si trova a vivere momenti difficili. Momenti che molto spesso coincidono con un’età particolare, come quella dei cinquant’anni, una fase della vita durante la quale è importante avere al fianco amiche speciali, come accade con Victoria, il progetto di P&G dedicato proprio alle donne dai 50 anni in su che, fra i tanti aspetti e temi affrontati, pone sempre in primo piano la cura di corpo e mente.

Dobbiamo sempre ascoltare il nostro corpo: se ci accorgiamo del tumore al seno in una fase iniziale, possiamo avere oltre il 90% di possibilità di guarigione. E allora impariamo a prevenire, nutrendoci nel modo corretto, riducendo lo stress e facendo movimento. Perciò, partecipiamo numerose alla Race per celebrare la vita al fianco delle Donne in Rosa» – ha dichiarato Maria Grazia Cucinotta, madrina di Komen Italia.

Ma non è tutto, quest’anno, la partecipazione all’evento simbolo di Komen Italia avrà un duplice scopo: iscrivendosi al Team Pantene presente alla Race, si sostiene l’iniziativa Pantene Forza è Bellezza, progetto partito a marzo e sostenuto da Victoria, con cui Procter & Gamble fino al 31 Maggio, a fronte dell’acquisto combinato di una confezione di Pantene Shampoo e di Pantene Balsamo nei punti vendita Acqua&Sapone aderenti all’iniziativa, donerà una parte del ricavato a Susan G. Komen Italia Onlus per l’acquisto di parrucche da donare alle donne in cura con trattamenti chemioterapici. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito Victoria alla pagine dedicata www.victoria50.it.

«Siamo davvero felici di sostenere anche quest’anno Susan G. Komen Italia, correndo la Race for the Cure al suo fianco e a fianco di tante donne attive e motivate. La P&G si prende cura di loro, delle loro necessità e di quelli delle loro famiglie. Famiglie che spesso si reggono proprio sull’energia femminile. La stessa iniziativa Pantene “Forza è Bellezza”, che Victoria, l’iniziativa di comunicazione di P&G dedicata alle donne con più di 50 anni, ha sostenuto, ne è una dimostrazione, perché non vogliamo che nessuna di queste donne si senta sola, né possa scoraggiarsi: ogni situazione, specie la più dura, per poter essere affrontata ha bisogno di alleati speciali. Per questo speriamo che siano tante le donne in prima fila per la Race for the Cure, per correre insieme, per dire sì alla prevenzione e liberare la nostra energia in rosa» – ha commentato Barbara Del Neri, Direttore Corporate Procter & Gamble Sud Europa.

Per iscriversi e partecipare alla gara nel Team Pantene basterà cliccare su ISCRIVITI ORA ONLINE sul sito www.raceroma.it: per finalizzare l’iscrizione è necessario inserire la mail, compilare i campi anagrafici, rispondere “Si” alla domanda “Partecipi in squadra?” e selezionare il nome “Pantene” nel menù a tendina. La quota minima di partecipazione è di 15€ e permette di ritirare la borsa della gara, la t-shirt, il pettorale secondo la disponibilità. E per chi non potrà esserci, sarà possibile iscriversi come “Donatore non Partecipante” per donare comunque il proprio contributo. Per maggiori informazioni www.komen.it

Per l’edizione 18°, anche Victoria sarà presente al Villaggio della Salute nello stand di Acqua&Sapone al fianco di Pantene. Qui tutte le partecipanti potranno ricevere copie della rivista e campioni di prodotto e non mancheranno attività di sensibilizzazione all’iniziativa Forza è Bellezza per donare il maggior numero possibile di parrucche a Komen Italia.

Come di consueto, la Race sarà preceduta da due appuntamenti altrettanto importanti: il 19 e 20 maggio saranno giornate ricche di iniziative, esperienze, idee per fare e saperne di più sull’importanza della prevenzione. Il Villaggio della Salute della Donna quest’anno sarà dedicato a donne appartenenti ad Associazioni e a categorie socialmente disagiate, attraverso la realizzazione di appositi percorsi di promozione della salute. Saranno a disposizione consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche gratuite per la diagnosi precoce dei tumori del seno e delle principali patologie femminili, stage di apprendimento di discipline sportive, esibizioni di fitness, attività di relax e benessere e laboratori pratici e teorici di sana alimentazione, iniziative educative e ricreative dedicate alle “Donne in Rosa”, con un’area per i bambini, così che tutte possano sentirsi libere e serene.

Visualizzazioni totali
347
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando SaFeCommunicationsPress pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando SaFeCommunicationsPress pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  A CAMPUS PARTY, PROCTER & GAMBLE LANCIA LA SFIDA DELL’INNOVAZIONE

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *