tecniche di massaggio

Le tecniche di massaggio e i relativi benefici

WalterW Benessere Lascia un commentoA-   A=   A+

Ogni corso di massaggio Lecce, Roma o dovunque si svolga, verte sulla trasmissione di un sapere che include sia l’aspetto nozionistico e tecnico e sia l’aspetto teorico e concettuale. Ogni scuola di massaggio, infatti, possiede una propria filosofia, attinge a un approccio ideologico e spirituale specifico e orienta le proprie manovre in relazione alla cultura che gli dà sostanza.

A prescindere dalla filosofia di riferimento, però, esistono manovre di massaggio comuni a ogni indirizzo. Ecco quali sono le tecniche di massaggio più diffuse e come eseguirle correttamente.

Sfioramento

Lo sfioramento è la tecnica più diffusa. Lo sfioramento consiste nel contatto morbido tra la pelle del ricevente e le mani del massaggiatori, secondo una tecnica che si basa sullo scivolamento. Lo sfioramento vero e proprio è quello esercitato con pressioni leggere mentre in caso di pressioni più intense sulla pelle si parla di sfioramento profondo.

Il principale beneficio di tale tecnica è rappresentato dal rilassamento muscolare e del sistema nervoso; lo sfioramento profondo permette anche l’eliminazione della pelle dello strato corneo, quello più superficiale del derma, e la stimolazione del flusso sanguigno.

Frizione

La frizione, a differenza di ciò che accade con lo sfioramento, è eseguito con le mani che non scivolano in modo leggero sulla pelle, ma aderiscono in maniera più decisa provocando uno slittamento dei piani sottostanti. La manovra si effettua con decisione e mediante movimenti armonici, circolari o ellittici.

La frizione permette la tonificazione dei muscoli e apporta un effetto energizzante sulle parti del corpo interessate, oltre ad agire sugli scollamenti del derma.

Percussione

Le tecniche di percussione sono molteplici: la manovra può essere effettuata tramite colpetti con il pugno chiuso, a mani giunte (martellando con la superficie dei mignoli) o con le mani convesse a formare una sorta di coppetta. La manovra consiste nell’esecuzione di piccoli colpi sulla parte del corpo interessata.

Il principale beneficio della percussione è rappresentato dalla tonificazione delle parti interessate.

Impastamento

L’impastamento consiste in manovre basate su pizzichi e compressioni in cui la pelle (impastamento superficiale) o intere masse muscolari (impastamento profondo) sono lavorate con pressioni leggere o intense, in cui la parte interessata viene strizzata e rilasciata.

L’impastamento agevola la regolazione del sistema linfatico e il drenaggio del liquidi, oltre a tonificare la pelle e a produrre un effetto energizzante.

Vibrazione

La vibrazione è una manovra che armonizza in un solo movimento l’oscillazione sulla pelle, effettuata tramite i polpastrelli, e la contemporanea pressione sulla parte interessata.

La vibrazione è eseguita al fine di rilassare il sistema muscolare e distendere le terminazioni nervose.

Visualizzazioni totali
296
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando WalterW pubblica qualcosa di nuovo!
( 1 Followers )
X

Segnalami quando WalterW pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  I cambiamenti delle politiche europee in materia di alimenti e bevande potrebbero ridurre il carico di malattie cardiache e di ictus del 50%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *