Forum Mondiale dei giovani “Mab” Unesco 2017 sul Delta del Po

Fabrizio Salce Biosfera, Eventi, Forum, Territorio Lascia un commentoA-   A=   A+

Forum Mondiale dei giovani “Mab” Unesco 2017 sul Delta del Po

Appuntamento a partire da lunedì 18 fino a sabato 23 settembre con il Forum mondiale dei Giovani 2017 nell’ambito del programma Mab (Man and the biosphere) dell’Unesco. Ad ospitare dell’evento sarà il Grande Delta del Po e più precisamente Adria (sede principale Rovigo), ma saranno coinvolti molti degli altri comuni del Delta Polesano, Porto Viro, Taglio di Po, Rosolina, Ariano nel Polesine, Corbola (Rovigo), Mesola, Comacchio, Argenta, Codigoro (Ferrara).
Centinaia di giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni provenienti da 120 paesi del mondo in rappresentanza delle 669 riserve della biosfera del programma “Mab”, avranno modo di confrontarsi sui temo dello sviluppo sostenibile.

Il Programma “L’uomo e la biosfera”, Man and the Biosphere – MAB , è un programma scientifico intergovernativo avviato dall’UNESCO nel 1971 per sostenere un rapporto equilibrato tra uomo e ambiente attraverso la tutela della biodiversità e le buone pratiche dello Sviluppo Sostenibile. Tra le sue finalità rientrano, in particolare: la promozione della cooperazione scientifica, la ricerca interdisciplinare per la tutela delle risorse naturali, la gestione degli ecosistemi naturali e urbani, l’istituzione di parchi, riserve ed aree naturali protette.

Il Programma MAB include al suo interno le Riserve della Biosfera, che comprendono ecosistemi terrestri, marini/costieri o una combinazione degli stessi. Le Riserve promuovono attività di cooperazione scientifica, ricerca interdisciplinare e sostenibilità ambientale nel pieno coinvolgimento delle comunità locali, pertanto rappresentano esempi di best practice nell’ottica dello sviluppo sostenibile e della interazione tra sistema sociale e sistema ecologico.

L’appuntamento di settembre sul Delta del Po sottolineerà come i giovani sono il futuro delle Riserve della Biosfera e come la loro voce deve essere sentita su temi legati ai territori. E’ da ricordare a tal proposito che il segretariato del MAB, attraverso l’Ufficio Regionale a Venezia, ha percepito l’esigenza di offrire un’opportunità a tutti i giovani che hanno a cuore i territori speciali in cui vivono, di diventare attori del Programma MAB e garantire lo sviluppo sostenibile delle proprie comunità, in linea con il piano d’azione di Lima. L’iniziativa, annunciata per la prima volta durante il 4 ° Congresso Mondiale delle Riserve della Biosfera a Lima, in Perù, è stata accolta da un’ovazione! Buon lavoro a tutti.

Visualizzazioni totali
402
Visualizzazioni odierne
1

Sono un giornalista iscritto all'ordine italiano e svizzero nonché membro dell'International Federation of Journalists. Da oltre 20 anni mi occupo di cibo, agricoltura e ambiente. Ho lavorato tra l'altro per Mediaset, Rai World, Rai Expo, Stream News, Stream Verde.

Vedi tutti gli articoli
Segnalami quando Fabrizio Salce pubblica qualcosa di nuovo!
( 19 Followers )
X

Segnalami quando Fabrizio Salce pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  comunicare il territorio attraverso i social: case history di successo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *