Linea sottile: è ora di dire basta!

Sonia Chef, Eventi, Locali, Programmi Televisivi Lascia un commentoA-   A=   A+

linea sottile

Linea sottile, perchè? Forse tanti, troppi non hanno capito alcune singolari mansioni in ambito ristorativo ed ora mi sono rotta le palle ed è ora di dire basta….

Un cuoco, un consulente, un critico, un formatore o chi per altro può essere, NON è lo schiavo o il servo di nessuno. Gli schiavi lasciamoli ai tempi degli antichi Faraoni e i servi nei secoli addietro.

Forse non si è capito che il nostro è un lavoro di cuore, di mente, di mano, di pancia, di passione e le cazzate del ” prima mi servi e adesso non mi servi più” a noi non interessano perchè il nostro lavoro è quello di cucinare, di formare, di aiutare e non di metterci a novanta magari stendendo anche il tappeto rosso.

E’ un lavoro usurante che se non sai gestire porta agli estremi, se lo fai è perchè già non sei normale ( nel senso buono) ed è giusto così. Devi avere un carattere particolare, non sei come gli altri, ci nasci, non lo diventi.

Ma la linea sottile che passa tra la ristorazione e sono al tuo servizio deve cambiare…da sottile a spessa perchè ogni cosa deve tornare al proprio posto e non essere in anarchia solo perchè tu hai i soldi e io, cuoco, sono il povero pirla che deve venire da te a vendermi. Io ti offro un servizio, che sia di ristorazione, formazione, consulenza e tu mi paghi per quello che io faccio. Così è sempre andato e così deve ritornare.

Un grosso errore è credere che tutto sia come in tv. Io ci ho provato, per me, da fuori, era come l’ olimpo. Da dentro, si è rivelata una grande delusione mediatica. Quindi, guardare la tv, credere che in cinque minuti tutto sia pronto, credere che sia come stare in un banchetto della favola di Cenerentola, credere che chiudere lo sportello del forno con le scarpe sia giusto, credere che tutti possono essere cuochi provetti, è puramente una grandissima ROVINA. Questo ha e sta rovinando il nostro mestiere, un mestiere che è giusto dire di merda ma lo ami, e se lo ami vai avanti ad ogni costo e se lo ami e lo capisci non scendi a nessun compromesso disgustoso perchè la cosa importante è rimanere se stessi, sempre, non montarsi la testa perchè tanto, come la panna montata poi si smonta anche facilmente, non essere gelosi di ciò che si sa ma dare il proprio sapere agli altri e, sopratutto, non vendersi mai…

Ricordate che la linea sottile non deve esistere più…ma tutto questo deve partire da noi!

Sonia

Visualizzazioni totali
399
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Sonia pubblica qualcosa di nuovo!
( 2 Followers )
X

Segnalami quando Sonia pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Cosa vuoi da me

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *