DOMENICA 18 MARZO SU CANALE 5 MELAVERDE

Edoardo Raspelli II Biologico, Dop e Igp, Formaggio, Salumi Lascia un commentoA-   A=   A+

Alle 11.00 “Le storie di Melaverde” torna a Lagnasco per il prosciutto D.O.P. Crudo di Cuneo 

Poco prima di mezzogiorno una nuova puntata: a Busche, (frazione di Cesiomaggiore , Belluno) per latte e formaggi

Prosciutto Crudo di Cuneo dop

ORE 11.00 “LE STORIE DI MELAVERDE“: Prosciutto Crudo di Cuneo Dop Per Le Storie di Melaverde,  Edoardo Raspelli ci porterà di nuovo a vivere una storia tutta italiana che parla di qualità, artigianalità e eccellenza di un territorio. Una storia che trasporterà lo spettatore a secoli fa, al tempo in cui i “sautissè“, artigiani esperti norcini, passavano di cascina in cascina per aiutare i contadini a lavorare la carne di suino. Una storia scritta nel tempo da monaci e nobili marchesi, in cui anche Napoleone ebbe un ruolo, non volendo, determinante. Si parlerà del prosciutto “Crudo di Cuneo “, prodotto che nel 2009 ha ottenuto la Denoinazione di Origine Protetta, il più importante riconoscimento di tutela assegnato dall’Europa nel settore agroalimentare. Ad oggi esiste solo una azienda che lo produce. Un prosciutto 100% italiano, prodotto con cosce di suini piemontesi, sale marino italiano, e nient’altro. Viene stagionato minimo 2 anni, lentamente, grazie ad un clima speciale addolcito dalle brezze marine provenienti dal mar Ligure e dalla Costa azzurra. Ci sarà anche spazio per un intero menù a base di Crudo di Cuneo preparato da uno chef della zona e i consigli del nutrizionista.

Busche(BL) latte e formaggi

ORE 11.50 – MELAVERDE Prima Visione: Il sapore delle Dolomiti  (a Busche, Belluno, per latte e formaggi Melaverde questa mattina ci accompagna in un viaggio nel mondo della zootecnia, da quella di montagna a quella di fondovalle, realtà ugualmente importanti ma piuttosto diverse tra loro. Un percorso tra gli animali, nelle stalle, tra gli allevatori che producono il latte con il quale si realizzano tanti prodotti diversi, molti dei quali biologici. C’è un dato molto interessante che riguarda in particolare il latte biologico: negli ultimi anni la richiesta di questo prodotto è cresciuta in Italia con un ritmo del 20% l’anno. Ciò vuole dire che sempre più persone decidono, anche spendendo qualche centesimo in più, di nutrirsi in modo più naturale. Al centro di questa puntata, una azienda che ha deciso di realizzare una intera gamma di prodotti a base di latte biologico munto sulle montagne del Veneto, che va ad affiancarsi a eccellenze storiche realizzate da sempre nel bellunese, come i formaggi DOP Piave, Montasio, Asiago, Grana Padano…

Fotografie di Elena Tiraboschi

Visualizzazioni totali
8103
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Edoardo Raspelli II pubblica qualcosa di nuovo!
( 9 Followers )
X

Segnalami quando Edoardo Raspelli II pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Amalia Cascina in Langa al Ba & Ba 2019 / Palazzo Carignano di Torino il 1° Aprile con AIS Piemonte

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *