Carnaval Vénitien d’Annecy

Carnaval Vénitien d’Annecy

Umberto Eventi, Tradizioni Lascia un commentoA-   A=   A+

Un festival in costume, canali e parchi presi d’assalto dalla folla: sembra quasi di essere a Venezia, mancano solo le gondole! Ogni anno, nel weekend che segue il Martedì Grasso, la città di Annecy ricrea la magia del carnevale di Venezia. Per 3 giorni, molte centinaia di maschere provenienti da tutta Europa sfilano e si mettono in posa nelle strade della città antica, lungo il lago, sul prato del Pâquier, nei jardins de l’Europe o lungo i canali, in un’atmosfera silenziosa, come prevede la regola. I costumi fanno a gara tra colori ed esuberanza, decorazioni e creatività. Molti di essi si ispirano ai personaggi della Commedia dell’ arte, come Arlecchino con la sua maschera nera e il vestito a rombi. Altri scelgono la classica maschera bianca decorata e abbinata a cappello con le piume e vestito ricamato di perle. Il carnevale veneziano è organizzato dal 1996 dal gruppo da ARIA (Association Rencontres Italie Annecy). Ogni anno, iscritti e volontari realizzano da soli i propri costumi, in base ai loro gusti e ispirazioni. L’evento, quale che sia il meteo, attira migliaia di spettatori e una moltitudine di fotografi che vengono qui a cercare lo scatto perfetto.
Umberto Ramello

Visualizzazioni totali
228
Visualizzazioni odierne
1

operatore video freelance, documentarista iscritto a Free Lance International - Roma

Vedi tutti gli articoli
Segnalami quando Umberto pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Umberto pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  I Bocconotti abruzzesi Bucci tra l'Arte e il Carnevale di Venezia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *