Storie di una degustatrice astemia – Il sapore agrodolce dei ricordi

Fabrizio Salce Editoria, Libri, storia popolare Lascia un commentoA-   A=   A+

Cover_Storie_di_una_degustatrice_astemia

Come si può essere affamati di ricordi? Tra racconti ed esperienze, Storie di una degustatrice astemia. Il sapore agrodolce dei ricordi, scritto da Maddalena Baldini, racconta fatti realmente accaduti, da quelli più amari della guerra sino a quelli più dolci e succulenti dell’amore. Ogni episodio ha come filo conduttore il cibo, descritto nella sua semplicità e nella sua importanza, dipinto attraverso una quotidianità lontana ma ammaliante, contraddistinta dalprofumodi buono della vita, quello che non sazia mai.

Le memorie di persone speciali diventano gli episodi di una saga intrigante, interpretati come una ricchezza da tramandare affinché, nella loro sbalorditiva verità, non rischino di “volare via come uno sbuffo di farina su una spianatoia”. Solo così il sapore delle fragole si plasma nell’amore tra due persone, l’odore polveroso della farina di castagne si mescola a quello tiepido e avvolgente del pane, oppure un pugno di riso si trasforma in una conquista tra violenza e determinazione.

 Diviso in 12 storie, 7 ambientate o interpretate da persone della Lunigiana, la valle in provincia di Massa Carrara, 5 ambientate e interpretate da protagonisti della Pianura Padana, nelle zone della provincia di Modena, il libro narra differenti vicende della vita tra momenti difficili e attimi di divertimento, il tutto con tono semplice e diretto.

La Prefazione, firmata da Luca Liguori, giornalista, scrittore e storico inviato della Rai in 138 paesi del mondo, dà un valore aggiunto e una visione felliniana di un affettuoso Amarcord.

Titolo: Storie di una degustatrice astemia. Il sapore agrodolce dei ricordi

Autore: Maddalena Baldini

Anno di pubblicazione: marzo 2018

Pagine: 112

Prezzo di copertina: 12,00 euro

 

Il libro è in vendita in libreria e sui principali siti di vendita online.

 Per informazioni e materiale per la stampa scrivere a: info@trentaeditore.it o redazione@trentaeditore.it

ALCUNI BRANI TRATTI DAL LIBRO

 

Capitolo I – Fragole del fronte

[…] Li ricordano seduti, a fine maggio, davanti alla casa nella quale hanno abitato per diversi anni: lei con un cestino di fragole mature, lui con lo sguardo sereno.

“Senti come sono buone con una punta di zucchero!”, diceva Carolina, imboccando il marito con una fragola, dopo averla leggermente tuffata nella zuccheriera.

“Sì, hai ragione, hanno un buon sapore! Però, per me, le più dolci in assoluto, resteranno sempre quelle che abbiamo mangiato assieme tanto tempo fa, trovate per caso tra gli echi sordi della guerra”.

Capitolo V – La strada verso casa

[…] Maria lentamente aveva risalito le scale che portavano all’uscita […] Il suo corpo tremava ancora un poco, ma le sue gambe si erano già messe sulla strada giusta da seguire: doveva tornare a casa e poi nella stalla, doveva trovare un’altra bottiglia e riempirla di latte da portare quanto prima ad Andreino. […]

Capitolo XII – Il gusto sacro e profano dei maccheroni

[…] Era quasi l’una, tutto pronto per il pranzo: i maccheroni appena scolati, conditi con il burro e messi da parte per tenerli tiepidi, una bella pagnotta faceva compagnia al fiasco, […] del formaggio e gli ultimi ciccioli avanzati dall’inverno ormai finito da un pezzo. […]

Visualizzazioni totali
265
Visualizzazioni odierne
1

Sono un giornalista iscritto all'ordine italiano e svizzero nonché membro dell'International Federation of Journalists. Da oltre 20 anni mi occupo di cibo, agricoltura e ambiente. Ho lavorato tra l'altro per Mediaset, Rai World, Rai Expo, Stream News, Stream Verde.

Vedi tutti gli articoli
Segnalami quando Fabrizio Salce pubblica qualcosa di nuovo!
( 17 Followers )
X

Segnalami quando Fabrizio Salce pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  LA 'SALSICCIA GIALLA' E IL 'LAMBRUSCO MODONESE' IN DUE INTERESSANTI TESTI STORICI CHE EMOZIONANO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *