Il governo Lega-M5s è fatto al 75%

Francesca Eventi, Territorio Lascia un commentoA-   A=   A+

index

Forse è scongiurato un nuovo governo distruttore per gli italiani. Il governo Lega-M5s è fatto al 75%. Pare che Matteo Salvini grazie alla mediazione del governatore della Liguria Giovanni Toti abbia convinto Silvio Berlusconi a lasciare libero campo alla Lega per trattare con Di Maio. Forza Italia così opterà per un’astensione consapevole in cambio di tre ruoli chiave ministeriali di garanzia. Di fatto quindi non sarebbe una totale esclusione dai giochi per il partito del Cavaliere, che anzi si mostrerebbe più a galla che mai.

Quest’ultimo, pur intuendo il suo progetto atto a risolvere il problema – ma che dovrebbe rientrare nei suoi doveri, ovviamente – è già pronto con un governo che trascinerebbe nell’ennesima crisi nera, ancora una volta e a copia dello sciagurato Monti & Company, il popolo italiano. Si spera ardentemente che, di passaggio e solo per creare un ponte verso elezioni più chiare, che la Lega (in questa inedita forma particolarmente addomesticata…) e il nuovo del M5s abbiano la possibilità di evitare il disastro che, con Napolitano a capo, ha condotto pochi anni fa lo stivale sul baratro.
Visualizzazioni totali
134
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Francesca pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Francesca pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  A cena con l'autore: MANGIA COME PARLI, di Cinzia Scaffidi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *