blood-1968457_960_720

Sii protagonista: Dona

Redaclem Benessere, Eventi Lascia un commentoA-   A=   A+

Dopo la presentazione di inizio estate del laboratorio permanente per produrre contenuti, modi ed eventi utili a sensibilizzare e diffondere nella comunità cittadina l’attenzione responsabile agli altri in modo gratuito, anonimo ed universale, al via il 1° Convegno T.E.D., Tavolo per Educare al Dono, promosso da Avis Comunale Bergamo.

Sabato 29 settembre alle ore 14.30, presso la sala convegni di Avis Bergamo di via Leonardo Da Vinci 4 a Bergamo, si tiene il Convegno “Sii responsabile: dona”. Avis Comunale Bergamo invita a partecipare al Tavolo tutte le agenzie educative, gli operatori sociali e quanti si fanno carico della promozione delle relazioni umane sono invitati a partecipare da Avis Comunale Bergamo.

Obiettivo della giornata è di individuare proposte, argomenti e modalità di propaganda per incrementare la sensibilità della comunità verso l’altruismo consapevole e responsabile, elementi fondamentali per un’educazione alla responsabilità e alla bellezza della gratuità, un gesto che caratterizza società aperte, coese e solidali.

I lavori saranno aperti dai saluti del presidente di Avis Comunale Bergamo, Roberto Guerini, dall’assessore alle politiche sociali del Comune di Bergamo, Maria Carolina Marchesi, dal dirigente Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo, Patrizia Graziani.

Seguono gli interventi per riflettere sul tema del dono attraverso tre diversi punti di vista: la dimensione individuale affrontata dal vicario episcopale Monsignor Vittorio Nozza, quella sociale con l’intervento del presidente del CSV Centro Servizi Bottega del Volontariato per il Oscar Bianchi e quella fisica analizzata dal consigliere nazionale di Avis e responsabile del Comitato Medico nazionale di Avis Tiziano Gamba.

Il progetto vuole applicare il mandato statutario di Avis dichiarato all’art.2 comma 2 dello Statuto Avis Nazionale, con attenzione alla Lettera Enciclica «Laudato Sì», Capitolo IV – Un’ecologia integrale – III. Ecologia della vita quotidiana (147-155) e alle Direttive della Direzione Sanitaria, Dipartimento Di Igiene e Prevenzione Sanitaria, Uoc Igiene E Sanità Pubblica, Salute-Ambiente, Servizio Igiene e Sanità Pubblica.

Da quanto su esposto discende che l’invito a partecipare è rivolto davvero a tutte le sfere della comunità cittadina.

blood-1968457_960_720

Visualizzazioni totali
87
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Redaclem pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Redaclem pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Floreka 2018 donne e natura: petali e parole

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *