Valentina Borgogni e Carmine Candito

Canta Napule……tra Firenze e Miami

cristina vannuzzi Cucina tipica, Piatti della Tradizione, Pizza, Pizzaioli Lascia un commentoA-   A=   A+

‘O Munaciello

Firenze e Miami

Un viaggio tra i colori e sapori di Napoli

 

La Pizza……..patrimonio dell’Unesco, la pizza è Napoli, dice che una volta nella vita un viaggio a Napoli non possa mancare per vivere l’atmosfera fatata e piena di colore, suoni e gridi, una confusione armoniosa, in tutti i sensi, e in particolare assaporare il gusto e l’olfatto della bella Napoli.

E ‘O Munaciello fa questa magia, sia a Firenze e che a Miami, sembra di camminare tra i vicoli ed essere avvolti dai profumi di via Toledo, le “pizzelle”, la tipica pizza fritta in vari gusti, dal classico al moderno, pure con le polpette. Anche come look i 2 locali sono simili con l’atmosfera napoletana, panni stesi ad asciugare, pomodori, aglio e cipolle appesi alle pareti, statuine di San Gregorio Armeno.

L’atmosfera è quella dei Quartieri Spagnoli di Napoli, ma siamo in pieno centro storico di Firenze, al ristorante pizzeria ‘O Munaciello gestito da Valentina Borgogni.

All’interno del locale si schiude uno spaccato di Napoli, con i suoi colori, le sue musiche e le sue credenze antiche tra il sacro e il profano. Ogni mercoledì sera (o in occasioni speciali, come Capodanno, l’8 dicembre festa della Madonna e il 19 settembre, San Gennaro) si cena con l’accompagnamento di musica dal vivo, rigorosamente partenopea. Intorno, sotto le volte del 1600, che un tempo ospitavano le stalle del convento di Santo Spirito, ci sono le statue fatte a mano dai maestri Sciuscià e Ferrigno, come “O Angelo” e il folletto “O Munaciello”, cornetti scacciaguai che scendono dal soffitto, , grappoli di “Pomodorino del Piennolo del Vesuvio” appesi al muro, libri che raccontano la storia napoletana sugli scaffali tra le bottiglie e, nel periodo natalizio, un presepe di 2 metri e mezzo con statuine animate.

Oltre 10 anni di Munaciello a Firenze, un successo e una scommessa vinta in una città che ama la sua cucina toscana, ma l’allegria e gioia di vivere prettamente napoletana di Carmine Candito è stata vincente, due mesi fa il Gambero Rosso Valentina BorgogniValentina Borgogni e Carmine Candito26903843_396909314096407_3761919791726879375_n26805115_400347660419239_2528009341561821431_n ha assegnato al locale di Miami 3 spicchi, principalmente per la pizza e per i prodotti campani portati, prima da Napoli a Firenze ed ora a Miami, la dolce sensualità dell’olio campano, qui l’ospite che si ferma trova nel piatto, quasi per magia, racconti di lunghe distese di viti, mozzarelle campane, il Vesuvio, cancelli di ferro incoronati dal glicine, la tavolozza infinita di sfumature di rosso, di arancio, i gialli, gli ocra, i viola……suggestioni autunnali, passioni estive, languidezze primaverili, richiami di una terra generosa, non esista al mondo una città amata come Napoli e qui negli Usa ‘O Munaciello ne ha la conferma tutti i giorni.

……….E per finire da una bella “tazzulella ‘e cafè” con l’aggiunta di una invitante sfogliatella…….canta Napule

‘O Munaciello Miami

6425 Biscayne Boulevard

Miami

‘O Munaciello Firenze

Firenze – Via Maffia, 31

Press: Cristina Vannuzzi

Visualizzazioni totali
100
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando cristina vannuzzi pubblica qualcosa di nuovo!
( 1 Followers )
X

Segnalami quando cristina vannuzzi pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Voglia di qualcosa di buono? Ordina online il tuo piatto preferito

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *