A PIGNULATA  DA ‘ ZA MARIA

Enza Mola Cucina tipica, Docli tipici Lascia un commentoA-   A=   A+

A pignulata da ‘Za Maria è una ricetta  antica della tradizione Sinagrese, si  prepararava e si mangiava  nel periodo di Carnevale.

Ingredienti:

100 zucchero

n. 3 uova

n. 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

500 G. di farina bianca 00

½  bustina di lievito per dolci

n. 1  limone

Latte o vermut

Per friggere

olio di semi g.500

Per guarnire

miele 150 g

Preparazione

Versare  la farina setacciata in una ciotola, aggiungere olio,  zucchero e aromatizzare con la scorza grattugiata del  limone  e  il latte o il vermut, infine unire le  uova e il lievito.

Iniziare ad impastare a mano energicamente  per amalgamare gli ingredienti poi trasferite l’impasto su una spianatoia infarinata proseguite ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto al quale dare la forma di un panetto.

Staccare un po’ alla volta la  pasta  dal panetto e ottenere dei  filoncini, da questi ritagliate piccoli pezzi da 1 cm., una volta pronti, scaldare in un tegame l’olio di semi fino al raggiungimento di 170° gradi. Con una schiumarola, immergete nell’olio pochi bocconcini alla volta, per non abbassare la temperatura dell’olio. Friggete per circa 3-4 minuti poi scolare i bocconcini e adagiarli su un vassoio rivestito di carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso.

Sistemare in una ciotola la pignolata e versare sopra il miele quando i bocconcini sono ancora caldi, mescolare per amalgamare il miele ,e trasferire la pignolata al miele su un piatto di portata.

 

Visualizzazioni totali
64
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Enza Mola pubblica qualcosa di nuovo!
( 4 Followers )
X

Segnalami quando Enza Mola pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  OLIVE IN SALAMOIA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *