Emanuele Merito CHEF ridotto

Da Napoli a Firenze la cucina dello chef Emanuele Merito

cristina vannuzzi Chef, Cucina Italiana, Cucina tipica, Dolci Regionali Lascia un commentoA-   A=   A+

COHO25 Da Napoli a Firenze

la cucina dello chef  Emanuele Merito

Emanuele Merito CHEF ridottoEmanuele MeritoTiramiSud di Pasqua 2 ridotto

 

E’ un racconto partenopeo a tre voci in un piatto, per rivelare l’intrigante e mandorlata croccantezza del tarallo, per stravolgere la semplicità degli scialatielli alle vongole, ma anche le fritture di pesce e i piatti a base di frutti di mare, oppure scoprire il gusto dei famosi “cicinielli”, o i moscardini devoti al culto del santo patrono della città di Napoli. Con le sue migliori pennellate il racconto del Coho25 unisce, mirabilmente, i paccheri della tradizione artigianale campana, con la profumata carbonara di baccalà, ma spazia anche in libere interpretazioni come le orecchiette alla pasta artigianale “del sud”, una raffinata versione che sposa armoniosamente il pesce per un incontro…….d’amore, che risentono di un timbro che è connaturato nella storia della Campania, percorsi di terra, i colori della natura che circonda Napoli, segni di appartenenza, ricordi che arrivano da lontano e ritornano in superficie, naturali e spontanei, come la ricerca di prodotti, di innovazione, di voglia di stupire, ma la meravigliosa terra Campana rimane sullo sfondo.

 

“TiramiSud” di Pasqua

Ricetta d’autore di Emanuele Merito

Executive chef Ristorante Coho25

 

Ricetta per 6 persone

Ingredienti

1 litro di latte

½ litro di panna

6 tuorli d’uovo

600 grammi di zucchero

6 arance

3 limoni

250 grammi di savoiardi

60 grammi di farina 0

Esecuzione

Preparazione della crema: far bollire il latte, sbattere i tuorli d’uovo, aggiungere lo zucchero con la farina setacciata e il latte bollito.

Portare il tutto a ebollizione girando in unico senso. Quando la crema si è raffreddata aggiungere la panna montata.

A parte preparare la bagna per i savoiardi con il succo delle arance e 100 grammi zucchero .

Far bollire con acqua e zucchero le bucce candite di limone e arance tagliate alla julienne

Per la preparazione del piatto suggerirei di creare un nido con i savoiardi riempiendolo con la crema e coprendolo con la julienne di bucce di arance – vedi foto – oppure date sfogo alla vostra fantasia.

RISTORANTE COHO25

Viale Mazzini 25/27 R

Firenze 50132

Telefono 055 269 34 53

Crediti ph: Jessica Ferraro

 

 

Visualizzazioni totali
63
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando cristina vannuzzi pubblica qualcosa di nuovo!
( 1 Followers )
X

Segnalami quando cristina vannuzzi pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Quando un etica personale viene derisa

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *