CF6ABADB-97F4-411E-ABF7-B10FECF9BDF8

Enoteca ligure a VinitLY 2019

Luca Natale Agricoltura, Eventi, Territorio, Vino Lascia un commentoA-   A=   A+

Con i vini al centro della scena di Liguria Wine

Dal 7 al 10 aprile, appuntamento al Salone internazionale dei vini e dei distillati di Verona

(Riomaggiore, 07 Marzo 2019) – Anche quest’anno Enoteca Regionale della Liguria, forte della solida collaborazione con Regione Liguria, sarà presente con il suo stand all’interno del Salone Internazionale dei vini e dei distillati di Verona: il Vinitaly, che aprirà i battenti domenica 7 aprile e per quattro giornate, fino a mercoledì 10 aprile, accoglierà come ogni anno migliaia di amanti del vino e operatori del settore.
Per l’edizione 2019 Enoteca ligure manterrà la stessa postazione dello scorso anno: Padiglione 12, Stand A4 – B4 cui si accede dall’ingresso Re Teodorico. Mentre molte e diverse saranno le novità, a cominciare dai vini liguri la cui capacità di offerta, dai bianchi ai rossi, dagli spumanti ai passiti, soddisfa sempre più il gusto dei consumatori.

Quest’anno più che mai Enoteca ligure, presente per l’occasione con tutte le DOP e le IGP regionali rappresentate dai suoi piccoli e tenaci produttori, metterà al centro i vini, a cominciare dalle emozioni che suscitano. I loro nomi infatti, dall’Ormeasco al Vermentino, dal Pigato al Rossese, campeggeranno a grandi lettere nel nuovo allestimento dello stand, ponendosi come protagonisti indiscussi di questa edizione che tra poco più di un mese va a incominciare.
«Enoteca Regionale della Liguria», ha dichiarato il neo presidente Marco Rezzano, «sta lavorando con tutte le sue energie per approntare un’edizione che lasci il segno e che sia il punto di partenza per una promozione costante, che vada oltre Vinitaly stesso, che duri 12 mesi e che coinvolga tutti gli attori del comparto, al fine di aumentare la percezione qualitativa che ai nostri vini va di diritto riservata». Rezzano ha inoltre sottolineato il tema della centralità dei vini liguri: «Di concerto con l’Assessorato all’Agricoltura di Regione Liguria, Liguria Digitale, La mia Liguria, Liguria International e Agenzia in Liguria, abbiamo pensato che sia giunto il momento di dare il giusto valore ai nostri vini. Proprio dai vini vogliamo partire, per farli conoscere e raccontarli uno a uno. I nostri sono vini figli di un territorio unico, forte e caratterizzante ma che non regala niente a nessuno. Vini non ripetibili anche nelle loro interpretazioni più semplici, vini che non cadono mai nella banalità e in qualsiasi contesto riescono a sorprendere e a regalare emozioni».

E per una regione come la Liguria che, non potendo competere numericamente con altre realtà, deve puntare sulla qualità, il legame tra produttori, seppur diversi ma ugualmente figli di una stessa terra, diventa prioritario. «I produttori ci stanno seguendo con entusiasmo», continua Rezzano, «consci del fatto che solo uniti si può andare lontano, ognuno con la propria identità, ma insieme, per comunicare il valore inestimabile della nostra Liguria».

http://www.liguriawinemagazine.it/enoteca-ligure-si-prepara-a-vinitaly-2019-e-promette-i-vini-al-centro-della-scena/
A Vinitaly sarà presente anche Vite in Riviera, il consorzio che raggruppa 25 aziende vitivinicole delle province di Savona e Imperia e che occuperà uno spazio attiguo a Enoteca, al fine di comunicare insieme la “Liguria del vino”, da Ponente a Levante.
Enoteca ligure, il cui servizio quest’anno sarà gestito da AIS Liguria (Associazione Italiana Sommelier), ha in serbo per Vinitaly 2019 molte sorprese che svelerà nei prossimi giorni, avvicinandosi alla data di apertura dell’attesissimo Salone veronese.

Visualizzazioni totali
78
Visualizzazioni odierne
2
Segnalami quando Luca Natale pubblica qualcosa di nuovo!
( 7 Followers )
X

Segnalami quando Luca Natale pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Siglato un protocollo tra la Base elicotteri della Guardia Costiera ed il Parco delle Cinque Terre.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *