Danza e ricerca al Teatro Excelsior di Reggello (FI) contro il Neuroblastoma

Mariella Piscopo Eventi Lascia un commentoA-   A=   A+

Arte e Ricerca si incontreranno sabato 15 giugno alle ore 20.30 al Teatro Excelsior di Reggello (FI) in occasione del Saggio di Fine Anno di MAD – Movimento Arte Danza.

Il MAD, fondato da Antimo Lomonaco, che del MAD è anche Direttore Artistico, e dalla sorella Nunzia, è un progetto che unisce sport, cultura e disciplina, è un centro delle arti dove potersi perfezionare o imparare a muovere i primi passi nella danza, in particolare danza classica e moderna. L’obiettivo della scuola è quello di coinvolgere il maggior numero di persone con età diverse, per creare interazioni tra generazioni differenti, ma unite dall’amore per l’arte. Il programma del saggio prevede, come spiega il direttore artistico: «Il defilé dei partecipanti ai corsi, che sono circa 80, dai 3 anni in su; diverse coreografie mie e di alcuni miei collaboratori; l’esibizione di alcune scuole ospiti provenienti dal territorio fiorentino e non; infine un estratto di ‘Fai come vuoi’, il mio nuovo spettacolo interattivo che ha come tema “le emozioni”».

La serata (ingresso 7 euro) sarà anche l’occasione per sensibilizzare i presenti sull’attività dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS e sui progetti di ricerca scientifica da essa sostenuti. Durante la pausa tra il primo e il secondo tempo sarà infatti trasmesso lo spot dell’Associazione e al termine dello spettacolo la volontaria, nonché promotrice della collaborazione con MAD, Silvia Vasarri, che proprio in famiglia ha conosciuto questa terribile neoplasia dell’infanzia, porterà la propria testimonianza diretta. Ma il Saggio non sarà solamente un momento divulgativo delle attività dell’Associazione NB: gli organizzatori, infatti, effettueranno una donazione a sostegno dei progetti di ricerca scientifica d’eccellenza volti a sconfiggere il Neuroblastoma e i Tumori Cerebrali Pediatrici, gravi patologie dell’infanzia, prime cause di morte in età prescolare, dopo le leucemie. Saranno presenti anche i volontari dell’Associazione Neuroblastoma con uno stand informativo.

L’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS è un ente senza scopo di lucro nato nel 1993 presso l’Istituto “G.Gaslini” di Genova per volontà di ­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­genitori e oncologi, con l’obiettivo di sostenere la ricerca scientifica sul Neuroblastoma e, in seguito, sui Tumori Solidi Pediatrici. Oggi conta circa 120.00 sostenitori ed è attiva su tutto il territorio nazionale. In oltre 25 anni di ­­­­­­­­­­­­­­­­attività ha destinato oltre 20 milioni di Euro alla ricerca scientifica.

 MAD_Saggio_TeatroReggello4

Visualizzazioni totali
60
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Mariella Piscopo pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Mariella Piscopo pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Vinciamonoi 3° Torneo Antonio Vastante: un calcio al Neuroblastoma

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *