Giovedì 22 agosto grande “anteprima musicale” della Sagra della Patata a Montecrestese (Verbania)

Edoardo Raspelli II Cantanti, Eventi, prodotti tipici, Territorio Lascia un commentoA-   A=   A+

PATATA MONTECRESTESE Nomadi in Concerto

Giovedì 22 agosto grande “anteprima musicale” della Sagra della Patata a Montecrestese (Verbania)

Concerto dei Nomadi con Salvatore Ranieri e Premio alla Carriera ad Edoardo Raspelli

Sabato 24 agosto canterà anche “il cronista della gastronomia”- Martedì 18 giugno alle 18 nel Municipio ossolano conferenza stampa di anticipazione. A pochi chilometri sopra Domodossola, lungo la strada che, passando per Crodo porta agli alpeggi di uno dei formaggi più rari d’Italia, il Bettelmatt , il paese di Montecrestese conta solo 1247 abitanti. Ma ben 420 volontari sono all’opera da tempo perché tutto sia pronto per la edizione numero 29 della Sagra della Patata che attorno al campo sportivo radunerà 30 mila “golosi” visitatori da venerdì 23 agosto a lunedì 26.

Oltre alla valorizzazione della patata, uno dei prodotti più rappresentativi di queste valli al confine con la Svizzera, la Sagra sarà un’occasione per un grande appuntamento musicale con uno dei complessi italiani più celebri, i Nomadi, un momento di solidarietà creato dal cantante Salvatore Ranieri, un premio al critico gastronomico Edoardo Raspelli che si esibirà anche in musica.

Martedì 18 giugno alle 18 nel municipio di Montecrestese, il” cantante della solidarietà” Salvatore Ranieri ed il presidente della Sagra, Guido Tomà, terranno una conferenza stampa in cui daranno delle anticipazioni sulla grande festa popolare d’agosto.

Tra l’altro, la sera di sabato 24 agosto, Edoardo Raspelli si esibirà (con Salvatore Ranieri) come “cantante dilettante appassionato”. Gli autori preferiti del “cronista della gastronomia” sono  Enzo Jannacci, Fabrizio De André, I Gufi, Luigi Tenco, Herbert Pagani, Peppino di Capri…

IL CONCERTO DEI NOMADI

E LA DONAZIONE DI CARROZZINE

La conferenza stampa sarà l’occasione per presentare il concerto dei Nomadi che si svolgerà la sera prima dell’apertura ufficiale della Sagra della Patata, giovedì 22 agosto alle 21 ed il progetto sociale Ricomincio da 20. Il ricavato del concerto sarà per la donazione di carrozzine pediatriche e per adulti ad ospedali, case di cura, reparti pediatrici su tutto il territorio Nazionale. Prima del concerto verrà consegnato il premio alla Carriera al giornalista Edoardo Raspelli per il suo impegno nel sociale .

La produzione è di Francesco Sottili, gli sponsor del concerto sono Groupe Tosca Tec di Massimo Tolotta e Avis Ossolana. I cancelli apriranno alle 18 e ci sarà servizio di bar e panini.

INFORMAZIONI E PREVENDITE

Per informazioni: Salvatore Ranieri 3472172877 Guido Tomà 3401404438 presidente Sagra della Patata.

www.ilcantantedellasolidarieta.org

info@ilcantantedellasolidarieta.org

www.facebook.com/il.c.dellasolidarieta/

www.linkedin.com/in/il-cantante-della-solidarietà-887460100/

Costo Biglietto in prevendita 20 euro

Costo biglietto la sera del concerto 25 euro Disabili gratuito con accompagnatore a pagamento.

Bambini fino 10 anni gratuito.

PREVENDITA ONLINE:

www.ciaotickets.it

www.ilcantantedellasolidarieta.org

PREVENDITA

Fans Club Ossola Augusto e Dante

Referente Beppe Fusè

Cell.3474730735

Negozio vestiti da uomo

Tanta roba Store man

in Via Marconi, 17 a Domodossola.

Negozio di dischi

One Way via galletti, 30

a Domodossola.

Pro Loco di Montecrestese

Referente Guido Tomà

Cell. 3401404438 Montecrestese

Beltrano Acconciature

Corso Attilio Moneta, 52,

Domodossola Tel 0324/242045

Bar Ristorante Vecchio Borgo

Piazza Chiesa Vogogna (VB) TEL. 0324 87504

Mondadori Store Via S. Vittore, 76, Intra VB

TEL. 0323 403533 Verbania

 

Bonifico Bancario BIGLIETTO Nomadi intestato

a il Cantante della Solidarietà ONLUS

banca BPM di Piedimuelra (VB)

IBAN IT06 A050 3445 5900 0000 0000 505

www.ilcantantedellasolidarieta.org

info@ilcantantedellasolidarieta.org

Vini ossolani e piemontesi per la Sagra di Montecrestese

PATATE BIOLOGICHE BURRO D’ALPEGGIO

GNOCCHI E MERLUZZO

Giunta all’edizione  numero 26, la Sagra della Patata di Montecrestese ha  da sempre voluto valorizzare i prodotti della terra coltivati nelle valli dell’Ossola.

La patata ha sfamato soprattutto negli anni della guerra intere famiglie  ed è proprio con quelle patate che si sono riprese le vecchie ricette e cominciato un percorso gastronomico .Prodotti a km zero sin dove possibile oppure selezionati da aziende leader e cucinati dai volontari cuochi per trovarne la giusta collocazione all’interno della sagra. Dal 2015 , in collaborazione con  un’azienda agricola locale , si è cominciato la produzione di patate biologiche a km 0 , patate utilizzate dalle signore della Sagra per fare :gnocchi di patate , pasta e patate,  rosti , merluzzo al forno con latte e patate e le patate in insalata per accompagnare i secondi di carne come agnello al forno o brasato accompagnati da vini ossolani e piemontesi con i salumi ed i formaggi anch’essi locali  .

La particolarità è il burro d’alpeggio usato per condire gli gnocchi , prodotto all’ Alpe Campo ( a 1600 metri) e portato direttamente alla sagra dall’alpe .

IL RICICLO

Da dieci anni si è eliminata una parte di  plastica usando solamente  stoviglie compostabili…(rimasta solo quella delle bottigliette d’acqua ), forchette in acciaio inox , detersivi certificati ecolabel ….La raccolta differenziata fatta dai volontari ha fatto eliminare quasi  totalmente il nero ed avere solo rifiuti  riciclabili come vetro, umido  pet per le bottiglie di acqua ed alluminio per le lattine , mentre i resti di cibo vengono dati alle aziende agricole per i maiali.

La Sagra ha anche  investito in spettacoli, dai comici di Zelig, concerti,  serate per i più giovani , visite guidate all’interno delle frazioni sparse per il comune  e navette a tutte le ore dalla stazione di Domodossola e comuni limitrofi.

DONAZIONI ALLE SCUOLE

Negli anni , con i proventi della festa si sono mantenute le tante associazioni del paese , allestito un’aula multimediale nelle scuole elementari, insonorizzato il centro culturale del paese  , partecipato a vari progetti con la fondazione comunitaria del VCO (Verbano Cusio Ossola)  e partecipato all’acquisto ed alla costruzione di una casa antisismica nel comune di Arquata del Tronto.

I volontari hanno frequentato corsi di antincendio, sicurezza, primo soccorso, haccp e corsi di cucina professionale, il tutto per dare sempre la miglior qualità in tavola e la sicurezza all’interno delle strutture.

Il servizio parcheggio fatto dai volontari AIB è un fiore all’occhiello della Sagra.

Visualizzazioni totali
107
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Edoardo Raspelli II pubblica qualcosa di nuovo!
( 8 Followers )
X

Segnalami quando Edoardo Raspelli II pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Il 9 settembre si conclude il Campiello

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *