Il gelato…allo “Champagne”

Carol Agostini Champagne, Dolci, Gelaterie, Gelato Lascia un commentoA-   A=   A+

gelato bottiglia

Si, lo possiamo dire: è al servizio del gusto da sei anni. L’epicentro della sua creatività è il gelato. E’ Vittorio Marino, nato a Peschici nella splendida Puglia; per lui il lavoro si traduce nel costante analizzare, studiare, produrre gusti non convenzionali. Valica la tradizione servendosi di ingredienti di primissima qualità che accendono e stupiscono i sensi come se fosse un prezioso cerimoniere che celebra ogni giorno un rituale per l’anima e il palato. Un gelato sensoriale.

E così i grandi vini come il primitivo e il moscato, ma anche i prosecchi, gli champagne, la birra. Poi la frutta secca, la menta, il basilico, l’olio evo, e ancora caffè, zenzero, curcuma, tutte componenti da tuffare nella delizia cremosa di un superbo gelato.

Chi lo avrebbe mai detto che le cipolline Borettane, coltivate in Emilia, potessero inserirsi fra gli ingredienti di un gelato? Abituati a consumarle al forno, nella zuppa o in agrodolce, non ci avremmo scommesso. Ricca di sali minerali, vitamina C, antibiotico naturale, questa cipollina entra di diritto nell’elenco delle materie prime di altissima qualità che il gelatiere Vittorio Marino utilizza. Una scelta etica perché certificata naturale e biologica, che diventa anche vegana nel rispetto della natura e della sicurezza del prodotto e del consumatore. Non un un semplice gelato ma il frutto di una straordinaria ricerca. Nel percorso professionale di Vittorio di fondamentale importanza si sono rivelati gli incontri con i maestri gelatieri Andrea Bandiera e Guido Rantucci; incontri di umanità e filosofie comuni che hanno segnato una strada nuova, al fianco di chi è attento alla provenienza degli alimenti ed incline a scegliere le gelaterie creative di qualità.

E qui a Peschici, dove Vittorio delizia la clientela, sono arrivata anche io: un altro incontro vincente fra buon cibo e buon bere che ha consentito di sperimentare ancora. Grazie a un noto brand dello champagne, incluso tra le etichette del Network CHAMPAGNE Le Ligne De Vie, un nuovo gelato ha preso forma.

Subito l’idea è stata quella di realizzare il gelato allo champagne usando alcune tipologie della Maison  Boulard Bauquaire importato dalla Distribuzione Relais e Champagne di  Gaetano Gullì. Un deliziosa parentesi per Vittorio e per me.

carol e vittorio

Gli champagne usati sono stati il Boulard-Bauquaire Demi-Sec Tradition (Pinot Noir 40%, Chardonnay 40%, Meunier 20%) e il Boulard-Bauquaire Grande Réserve (Pinot Noir 33%, Chardonnay 33%, Meunier 33%, Vini di Riserva 50%), le due tipologie di Gelato prodotte sono risultate ben distinte, caratterizzate dai diversi cepages.

Vittorio, che oltre ad essere un gelatiere innovativo, ha un trascorso straordinario che spazia dalla moda, in particolare quella dedicata alla abbigliamento mare, fino alla pittura, passando per la scultura, oggi imprime la sua arte nella scelta delle eccellenze del territorio per i suoi gelati. Imperdibili i sentori dei fichi di Peschici, le more di gelso e di rovo.

Ma anche il gelato, pur essendo speciale già di suo, necessita di una cornice di tutto rispetto, motivo per cui impossibile non menzionare il poliedrico Beppo Tonon, scultore di verdura e di frutta che intaglia e cesella i prodotti della terra che fungono da scenografia per le coppe di gelato. Beppe, personaggio famoso, definisce Vittorio, senza esitazioni, strepitoso. Due passioni che si riconoscono e fanno del gusto e della decorazione le cifre distintive della loro essenza. Una frase li rappresenta sinteticamente: “spettacolare invenzione per chi apprezza l’amore e la passione che mettono in ogni cosa”.

In tutta sincerità devo dire che è stato emozionante trovarmi con loro in un contesto operativo, nelle vesti di gelatiera, così come emozionante si è rivelato il momento dell’assaggio, per me e per i tanti amici rimasti golosamente felici.

Visualizzazioni totali
130
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Carol Agostini pubblica qualcosa di nuovo!
( Followers )
X

Segnalami quando Carol Agostini pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  Nocciolini di Chivasso, ganache al cioccolato e panna

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *