Grandi nomi per la rassegna “Monterosso: un mare di libri” che giunge quest’anno alla terza edizione

Luca Natale Eventi, Territorio Lascia un commentoA-   A=   A+

Torna “Monterosso: un mare di libri” la rassegna dedicata agli incontri con i maggiori scrittori di narrativa e saggistica

 Il calendario dell’estate 2019 è stata presentato nella Sala Giunta della Provincia della Spezia dal Sindaco di Monterosso Emanuele Moggia e dal curatore della rassegna Marco Ferrari. L’iniziativa è organizzata dal Consorzio Turistico Cinque Terre e dal Comune di Monterosso con il patrocinio del Parco Nazionale Cinque Terre, la collaborazione della Pro Loco Monterosso e il contributo di Sanlorenzo Yachts Spa e Cna La Spezia. La grafica è a cura di Res Comunicazione.monterosso

Il programma per l’estate 2019 prevede una serie di incontri con i maggiori scrittori di narrativa e saggistica dal 4 luglio al 31 agosto da tenersi prevalentemente  sul Molo dei Pescatori oppure in Piazza Garibaldi in caso di mare mosso. Insieme a questi eventi si prevedono anche due serate nell’affascinante scenario della chiesa del Convento dei Cappuccini per festeggiare i 400 anni della nascita del centro religioso monterossino. Ospite d’onore domenica 28 luglio sarà padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi e del mensile “San Francesco patrono d’Italia”, autore del libro “Francesco il ribelle” edito da Mondadori. Tra i nomi di spicco che animeranno il salotto letterario delle Cinque Terre ricordiamo il giornalista Federico Rampini, gli scrittori Marco Buticchi e Roberto Pazzi, il volto televisivo Luca Nannipieri, la psicoterapeuta Gianna Schelotto e il portavoce del presidente della Repubblica Giovanni Grasso.  Il programma anche la notte cubana, giovedì 8 agosto, con lo scrittore Davide Barilli e l’artista Yalica Jo, una serata dedicata all’Inghilterra con Paola Calvetti e Renzo Cozzani.  Donatella Alfonso e Filippo Paganini ci porteranno invece nel clima rovente degli anni di piombo la sera dell’11 luglio, il giornalista Roberto Italo Zanini ci porta alla scoperta di una santa sconosciuta giovedì 22 agosto.

“Uno dei primi atti della nuova giunta da poco eletta – ha detto il sindaco Emanuele Moggia – è questo quello di confermare la rassegna che è diventata un punto essenziale dell’estata per l’intero paese e per i turisti”.

“Siamo diventati un punto di riferimento estivo , al pari della Versiliana, – ha spiegato Marco Ferrari – per i grandi autori e per le principali case editrici. Con punte di cinquecento presenze a sera siamo oramai il salotto buono delle idee nelle Cinque Terre”.

Visualizzazioni totali
58
Visualizzazioni odierne
1
Segnalami quando Luca Natale pubblica qualcosa di nuovo!
( 8 Followers )
X

Segnalami quando Luca Natale pubblica qualcosa di nuovo!

La tua email:
Articolo correlato:  MOVISTORICA E CAMPAGNA AMICA INSIEME

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *