Ilaria Corona: l’anti-influencer sarda made in Sulcis.

Ilaria Fioranti Editoria, Pubblicazioni, storia popolare Lascia un commentoA-   A=   A+

Non ricordo esattamente quando ho visto il primo post di Ilaria su Facebook e nemmeno di che cosa trattasse, tuttavia ricordo d'aver riso di cuore e di aver voluto andare a cercare il suo profilo per provare a sapere qualcosa di più su quella mia omonima che sembrava avere molti punti in comune con il mio modo di affrontare la vita.   Non sono una ragazzina...

Continua

International street food festival San Giovanni Suergiu 2018.

Ilaria Fioranti Cibo da Strada, Cucina INternazionale, Cucina Italiana, Eventi Lascia un commentoA-   A=   A+

https://www.fatasaggina.com/2018/08/11/international-street-food-festival-san-giovanni-suergiu-2018/ Quando torni quattro volte nel medesimo stand non è per la simpatia della signora ateniese, che comunque era davvero molto gradevole, ma perché ti mangeresti tutti quei meravigliosi triangolini di pasta fillo ripieni di feta, pepe e prezzemolo e per buon cuore nei...

Continua

GOURMEN: il nuovo brand made in Sulcis della ristorazione di qualità

Ilaria Fioranti birraartigianale, Cucina Italiana, Locali Lascia un commentoA-   A=   A+

Una foto che ritrae Claudio Stara e Nicola Vacca insieme, in posa fiera davanti alla scritta GOURMEN Lievitati di qualità ha scatenato la curiosità di molti, specialmente sul web. Che cosa unisce questi due ragazzi e che intenzioni hanno? Ebbene, ora finalmente posso svelarvi di che si tratta. Vi ho già parlato di Claudio Stara, il prototipo del self-made man che...

Continua

Alla scoperta di un altro angolo del sud Sardegna: la cantina ARU.

Ilaria Fioranti Antichi Sapori, Cantine, Isole Lascia un commentoA-   A=   A+

Quando si supera il cancello d'ingresso e si percorre il viale che porta allo stabilimento della cantina Aru ciò che colpisce, oltre ai vitigni già ricchi di frutti, che preannunciano un'ottima vendemmia, è il profumo e la varietà delle rose che fanno da bordura ai filari. Ormai la tecnologia, cui anche questa cantina fa riferimento, non rende più necessaria la...

Continua

Mauritania, tradizione e innovazione nel Sulcis

Ilaria Fioranti Antichi Sapori, prodotti tipici, Salumi, Spezie Lascia un commentoA-   A=   A+

Oggi vi parlo di una piccola azienda a conduzione famigliare che lavora gli insaccati nel Sulcis, un territorio a sud della Sardegna: la Mauritania, di Stefano Pinna. Quando sono entrara nel laboratorio stavano preparando delle salsicce, quindi ho potuto vedere tutto il processo, dalla macinazione delle carni alla chiusura del budello. A parte la cura dei dettagli e...

Continua

Nicola Perra: il pioniere delle I.G.A (Italian Grape Ale) al Drunken Fruit Beer Festival 2018.

Ilaria Fioranti Birra, birraartigianale, Degustazioni, Eventi Lascia un commentoA-   A=   A+

  Nicola Perra è un vero e proprio pioniere dell'I.G.A. (Italian Grape Ale), poichè a partire dal 2006, con la sua prima BB10, è riuscito a creare un nuovo tipo di birra. Per la prima volta, infatti, ha usato il mosto cotto (ben venti ore di bollitura lenta) di uve non aromatiche (in questo caso si trattava di Cannonau) che, con l'affinamento in bottiglia, pur...

Continua

Mambo Kitchen, un’icona glamour in cucina

Ilaria Fioranti Pasta, Piatti della Tradizione, Pizza, Ricette Lascia un commentoA-   A=   A+

Perchè scrivere un post sul mio blog descrivendo un'altra blogger che si occupa di cucina? Perchè adoro il suo stile, la sua cucina e il suo approccio alla cucina della tradizione e sono stufa di vedere immagini pasticciate (per essere gentile userò questo termine e non altri più rappresentativi di alcune persone) che vengono ostentate al pari dei piatti dei...

Continua

Fabrizio Schirru: assaggi di luce.

Ilaria Fioranti Mare, Mostra Fotografica, Piatti della Tradizione, prodotti tipici Lascia un commentoA-   A=   A+

 Per Fabrizio Schirru la tradizione è importante e, ispirandosi a grandi pittori del passato che scelsero il cibo tra i loro soggetti, da Michelangelo a Bruegel, nella sua raccolta "Assaggi di luce", che cura da quattro anni, realizza fotografie che sono in gran parte rappresentative della cultura enogastronomica dell'isola di Sant'Antioco ed in particolare della...

Continua

A Palermo, capitale della cultura italiana 2018, anche il mercato fa cultura. San Lorenzo: un mercato 2.0.

Ilaria Fioranti Antichi Sapori, Città d'arte, Cooking Show, Cucina tipica Lascia un commentoA-   A=   A+

  Personalmente amo molto fare acquisti nei mercati, ciò che non riesco a produrre da sola, preferisco infatti acquistarlo in questo tipo di spazi, piuttosto che in strutture della GDA, per quanto possibile. Il motivo, oltre che economico, è legato anche all'aspetto emozionale di questi luoghi. Non a caso, anche nei supermercati si cerca di ricreare una zona...

Continua

Porca l’oca che bontà! La pizza “degustazione” secondo Simone Padoan.

Ilaria Fioranti Antichi Sapori, Eventi, Festival, Pizzerie Lascia un commentoA-   A=   A+

dav Partendo dal presupposto che per me la pizza è solo napoletana (e qui evito di dilungarmi sulle varie "sfumature" del caso, specie in questi tempi di innovazione a tutti i costi), ho deciso di andare senza pregiudizi di sorta a seguire l'evento che ha visto protagonista Simone Padoan al gourmet food festival di Torino e devo dire che sono molto felice d'aver...

Continua

Arjanas: la tradizione come ricerca di sé

Ilaria Fioranti Gioielli, Territorio, Tradizioni, Viaggi Lascia un commentoA-   A=   A+

 Il laboratorio di Arianna si trova nell'antico borgo di Tratalias, alla fine di una viuzza lastricata, che dalla piazza della chiesa porta verso i campi. Man mano che ci si avvicina alla sua porta ci si inoltra in un'atmosfera fori dal tempo, e una volta varcata la soglia ci si immerge nel regno di questa giovane donna dall'anima antica. Come una janas questa...

Continua

Marco Vigo: la potenza evocativa del tratto e l’evanescenza onirica

Ilaria Fioranti Esposizioni, Eventi 1 CommentoA-   A=   A+

Se molta della produzione di Marco Vigo è chiaramente identificabile come appartenente allo stile informale, di matrice prettamente europea, alquanto distante dalle sperimentazioni d'oltre oceano, una parte più onirica delle sue creazioni presenta un'interessante commistione tra il tratto puramente gestuale, in cui il colore è predominante sulla forma, e un figurativo...

Continua